Stampa Stampa
37

STALETTÌ (CZ) – FESTA SOTTO L’ALBERO TRA ZEPPOLE CALDE E DOLCE MUSICA


Appuntamento con la tradizione nell’ambito del programma natalizio organizzato da parrocchia e Pro Loco

di Franco POLITO

STALETTI’ (CZ) – 30 DICEMBRE 2015 – Semplicità, aggregazione e voglia di tornare al passato. Metteteli assieme e viene fuori “La festa sotto l’albero di Natale”, manifestazione nel segno della tradizione. L’atmosfera magica, il suono della “Gnau Jazz Band” hanno reso “speciale” la degustazione delle zeppole, come ogni anno gratuitamente offerte calde a piccoli e grandi da Franco Aversa e dai suoi figlioli.

Una serata diversa, capace di attirare il pubblico delle grandi occasioni, inserita nel ricco programma natalizio organizzato e proposto della “premiata ditta” parrocchia Santa Maria Assunta e  Pro Loco di Stalettì.

Il parroco don Roberto Corapi e il presidente del sodalizio turistico Rosario Mirarchi si sono “messi insieme” per regalare alla comunità e ai tanti emigrati belle serate di condivisione  e di comunione, nel segno delle tradizioni alla luce del Natale.

Soddisfatto don Roberto, ha voluto ringraziare la famiglia Aversa che ogni anno si presta gratuitamente per offrire zeppole , preparate con tanto amore. “Queste manifestazioni – ha evidenziato il religioso –  vanno valorizzate sempre di più per promuovere il nostro territorio, fatto di gente bella e buona dentro”.

Mirarchi, dal canto suo ha ringraziato don Roberto “per l’amore con cui guida i giovani, cercando di farli innamorare di Dio, presentando una chiesa che esce, che rompe ogni schema e incontra l’uomo”.

Convinti gli applausi ai sei musicisti professionisti che compongnon la “Gnau Jazz Band”. La dolce musica delle loro esibizioni ha fatto divertire tutti. Con tanti tasselli al posto giusto capaci di creare allegria e il clima giusto, ancora una volta  a Stalettì si è respirata l’aria santa del Natale guardando al prossimo, immediato, appuntamento.

Il prossimo 2 gennaio, all’istituto scolastico stalettese, il nuovo ranno inizierà con i bambini impegnati nella rappresentazione del “Piccolo presepe vivente”. Sarà un altro tuffo nella tradizione. Un altro sigillo al Natale di queste parti griffato dalla “premiata ditta” parrocchia Santa Maria Assunta e Pro Loco.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.