Stampa Stampa
1179

STALETTI’ (CZ) – COMUNITÀ SOFFRE NEL SILENZIO PER GREGORIO


Don Roberto Corapi: “Bisogna restare uniti e pregare”

 di Fra. PO.

 STALETTI’ (CZ) –  25 APRILE 2017 –  No alle parole, sì alla riflessione. No alla retorica, sì alla meditazione. 

La comunità stalettese si è chiusa nel silenzio e nel dolore dopo avere appreso la notizia della morte del giovane Gregorio Vatrella.  Una comunità riunita più volte dal suo parroco don Roberto Corapi per pregare e chiedere a Dio il miracolo, da quel tragico giorno dell’incidente stradale, avvenuto mercoledì scorso all’uscita della galleria Sansinato di Catanzaro, in direzione Lamezia Terme.

 «Tutti noi  –  ha dichiarato don Roberto, che è rimasto sempre accanto a mamma Raffaella, papà Antonio e al fratello Giuseppe –  non dobbiamo finire di pregare, dobbiamo pregare di più per Gregorio che come un Angelo , definito Angelo dell’umiltà e della bontà, ci guarderà dal cielo».

 «Dobbiamo pregare cara Stalettì – ha aggiunto –  rimanere uniti tutti, invocando lo Spirito Consolatore affinché discenda nel cuore dei genitori». 

 «Uniti nella preghiera – ha concluso – nel Cenacolo con Gesù e Maria , in questo momento di sofferenza, di dolore e di prova, che ha colpito ciascuno di noi».

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.