Stampa Stampa
1631

STALETTI’ (CZ) – Avevano in casa 400 grammi di marijuana, arrestati due giovani a Copanello


Anna Amoroso

Anna Amoroso

Rocco Stranieri

Rocco Stranieri

La merce e le apparacchiature sequestrate

La merce e le apparacchiature sequestrate

Accompagnati agli uffici della Compagnia carabinieri di Soverato per gli accertamenti di rito, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima

di Redazione

STALETTI’ (CZ) – 9 SETTEMBRE 2014 – Ancora controllo del territorio da parte dei carabinieri. E ancora una volta un risultato positivo messa a segno stamattina. Gli uomini dell’Arma in forza alla stazione di Gasperina hanno tratto in arresto Rocco Stranieri, classe ’80, ed Anna Amoroso, classe ’88, entrambiresidenti a Catanzaro, ma di fatto domiciliati a Copanello di Stalettì, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari operanti, nell’ambito di un servizio più ampio volto a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione che i due giovani occupavano da pochi giorni nel borgo di villeggiatura ionico, nel corso della quale hanno rinvenuto quasi 400 gr di sostanza stupefacente, del tipo marijuana, suddivisa in 8 dosi occultate tra gli alimenti all’interno del frigorifero e 2 (due) bilancini di precisione.

Lo stupefacente e le apparecchiature rinvenute sono state sottoposte a sequestro. I due, quindi, sono stati tratti in arresto, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, e la donna, altresì, per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Successivamente sono stati accompagnati presso gli uffici della Compagnia carabinieri di Soverato per gli accertamenti di rito e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sottoposti al regime degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima.

 

 

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.