Stampa Stampa
33

STALETTI’ (CZ) – AUTOBUS GUASTO, INSORGONO LE MAMME


“Esasperati e stanchi di questa situazione”

Fonte: TELEJONIO

STALETTI’ (CZ) – 15 OTTOBRE 2016 –  Come riporta “TeleJonio” in un articolo dello scorso 13 ottobre a Stalettì si protesta per l’autobus guasto.

“Siamo esasperati  e stanchi di questa situazione che perdura da un mese,  dal giorno dell’apertura del nuovo anno scolastico”, questo il grido lanciato da una  serie di mamme che ogni mattina soprattutto dalle periferie del paese, portano i loro bambini al plesso scolastico di via Italia.

Il problema nasce in poichè  l’autobus che serve al trasporto alunni , è stato portato in questi giorni presso un officina per opportune riparazioni,  il ritardo  nasce da quanto  abbiamo saputo dal fatto che l’amministrazione comunale ha chiesto una serie di preventivi  a più officine autorizzate.

Tanti gli interrogativi del gruppo di mamme che hanno rivolto al Sindaco  Concetta Stanizzi:  la scuola è iniziata ormai da un mese se si sapeva che  l’autobus era da riparare perche non si è provveduto in tempo utili, inoltre perche questo ritardo nei preventivi  chiesti a varie officine.

Una serie di domande che a oggi non hanno trovato risposta, resta solo il fatto che ormai è passato un mese da quando ogni mattina  mamme e papà soprattutto dalle frazioni di Santa Maria e Copanello portano e riprendono i loro figli.

La protesta delle mamme è duplice perché da fonti vicine all’amministrazione comunale hanno saputo che esistono problemi i di natura economica  sulla liquidità di cassa per cui ogni spesa diventa un serio problema, c’è da rilevare comunque che in questi giorni c’è stata una forte presa di posizione del Presidente della locale pro loco Rosario  Mirarchi che ha puntato il dito contro  l’amministrazione comunale per mancanza  di fondi  alla stessa associazione oltre ad aver investito sessantamila euro per la costruzione di due bagni in località Panaja a Caminia , mai utilizzati oltre a mancanza di visione e progettualità del territorio.

Immediata la replica della prima cittadina Concetta  Stanizzi,che attraverso una lunga lettera, ha sottolineato le difficoltà d economiche derivanti da debiti pregressi ereditati, tanto da utilizzare   termini come : “raschiamo il fondo del barile”, fa capire che la situazione del bilancio è veramente drammatica.

Un fatto strano se si pensa che l’amministrazione comunale uscente del Sindaco  Pantaleone Narciso , prima di andarsene in una conferenza stampa ,aveva annunciato che i conti erano perfettamente in ordine, lasciando diverse opere pubbliche realizzate ed in cantiere,per cui a questo punto si pongono diversi interrogativi sulla situazione del bilancio comunale.

Tornando al problema del trasporto alunni comunque pare che qualche buona notizia sia arrivata in queste ore perchè il mezzo comunale pare sia stato portato presso un officina per essere riparato, ora si aspetta la consegna, intanto le mamme con grande sacrificio ed abnegazione ogni mattina svolgono il  compito di autisti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.