Stampa Stampa
64

STALETTÌ (CZ) – ABBANDONA I RIFIUTI PER STRADA, MULTATA ANZIANA DONNA


Sanzione di 600 euro inflitta da pattuglia Polizia durante servizio controllo territorio

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

STALETTI’ (CZ) – 6 AGOSTO 2016 –  Amministrazioni comunali ”ostaggio” e alle prese con mini discariche che si autoalimentano grazie ai gesti inconsiderati di persone, che buttano i rifiuti ai lati delle strade specialmente in località di pregio e che invece dovrebbero essere il biglietto da visita  per i tanti turisti che affollano i nostri centri.

E nel consueto servizio mirato al controllo del territorio, un equipaggio del compartimento della polizia stradale di Soverato agli ordini del comandante Pino Feudale, in transito nel territorio del comune di Stalettì e precisamente in località  Santa Maria del Mare, nel corso di un servizio mirato, intrapreso a seguito di segnalazione da parte di altri utenti, elevava contravvenzione ex art. 255/1 legge complementare ad una anziana signora  per abbandono di rifiuti – sanzione € 600.00 autorità competente Provincia.

I comuni del soveratese si stanno forzando di dotare di tutti gli strumenti possibili nell’ambito dei rifiuti,nuovi appalti per la Rsu, adozione della raccolta differenziata, creazione di isole ecologiche ,ma tutti questi sforzi rischiano di essere vanificati da questi gesti che mettono in cattiva luce, amministratori e i loro  territori, ben vengano dunque le sanzioni viste come utile deterrente al problema, e sono molti i comuni nelle cosiddette aree a rischio” discariche selvagge” che si stanno dotando di un servizio di telecamere a circuito chiuso.

Plauso alle forze dell’ordine  da parte del Sindaco di Stalettì, Stanizzi Maria Concetta.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.