Stampa Stampa
65

STALETTÌ, BRUCIANO LE LETTERINE NEL NOME DI MARIA


Solenne celebrazione all’aperto conclude il mese dedicato alla Madonna

di Franco POLITO 

STALETTÌ (CZ) –  2 GIUGNO 2019 –  Le letterine di grandi e piccini bruciate ai piedi della Madonna nel segno del fuoco dello Spirito Santo. Intenzioni, preghiere e propositi saliti al cielo per mano di Maria nel segno di una tradizione riesumata dall’arciprete don Roberto Corapi. 

Avviene questo, e non solo, al termine della solenne celebrazione eucaristica che conclude il mese mariano. Caratteristica nella caratteristica, don Roberto il rito lo celebra all’aperto.

Nella suggestiva piazzetta di Via Logge,  dedicata alla Madonna, accorrono in tanti: grandi e bambini del posto, ma anche gente dai paesi vicini.

Nel corso della sua omelia don Roberto si sofferma sul canto di lode del Magnificat. Esorta i fedeli presenti ad essere sempre di più i cristiani del Magnificat. 

«Ritornate a lodare il Signore sempre – ha aggiunto -, a magnificare il suo santo nome e a dire di sì alla volontà di Dio, sull’esempio di Maria».

«Qualunque essa sia, diciamo di si, al progetto di Dio su di noi» conclude il sacerdote. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.