Stampa Stampa
160

STALETTÌ, ALLA CASA ANZIANI IL “VERO VOLTO” DEL NATALE


Iniziativa del parroco don Roberto Corapi che ha portato Gesù Bambino in mezzo alle fasce sociali più deboli

di Salvatore CONDITO

STALETTÌ (CZ) –  29 DICEMBRE 2019 –  Una giornata dedicata agli ammalati e agli anziani.

Si è vissuta nella comunità presso la casa anziani “S. Giuseppe”, iniziativa voluta fortemente dal parroco don Roberto Corapi, dove ha portato Gesù, nella gioia e nell’ amore. 

Tutto inizia con una solenne Celebrazione Eucaristica presso la struttura, bacio a Gesù Bambino e zampogne che suonano.

Si è respirata l’ aria Natalizia, perché secondo Don Roberto anche gli anziani vanno valorizzati, e agli ammalati va data una parola di conforto e di speranza, e cosi è stato.

Don Roberto, nel corso della sua omelia, ha ribadito l’ importanza più che mai oggi dell’ anziano, vera ricchezza per tutti noi. Rispettiamo gli anziani, amiamo gli anziani.

La Chiesa oggi si è spostata in questa struttura, dove regna la sofferenza, perché il Verbo di Dio si fa carne qui, oggi. Gesù Bambino possa essere per tutti voi, luce, speranza. Voi siete un dono, ricordatelo sempre, non sentitevi abbandonati mai, perché noi vi vogliamo bene.
Oggi Gesù è venuto da voi, perché è l’ Emmanuele e vuole stare con voi.

Subito dopo, Don Roberto ha fatto il bacio a Gesù Bambino e gli anziani commossi si sono affidati a lui. Il suono delle zampogne ha allietato la Santa Messa e non sono mancati i giovani che hanno cantato.

Subito dopo la Messa, Don Roberto ha offerto un bel tavolo buffet dove al suono della fisarmonica, suonata da un ragazzo della Parrocchia, si è vista dagli occhi degli anziani la gioia, propria dello stare insieme.

Don Roberto ha ribadito infine, come tutti noi, oggi abbiamo scritto un pezzo di storia con voi, con i vostri volti da amare, anzi vi dirò di più, oggi abbiamo scritto una bella pagina del Vangelo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.