Stampa Stampa
72

SQUILLACE, «UN BORGO ANTICO IMMERSO NELLE ERBACCE»


Riceviamo e pubblichiamo nota circolo Pd su degrado ambientale città

SQUILLACE (CZ) – 22 APRILE 2018 – «Una città “impresentabile, sporca e malconcia”, così definiscono Squillace giornalmente i nostri concittadini.

Le immagini che abbiamo immortalato in una giornata che sembrava dare spazio alla primavera (in foto il cimitero) ci hanno messo davanti ad un degrado del nostro centro storico, che di certo non rappresenta un’eccezione ma rispecchia una situazione globale in cui versa tutto il territorio comunale.

Quello che ora ci chiediamo è questo: quando l’amministrazione comunale di Squillace si deciderà, finalmente, a liberare il nostro comune, a partire dal centro storico, dalle erbacce? Quand’è che darete finalmente al nostro paese bellezza e decoro?

Il leitmotiv degli ultimi anni di questa amministrazione è stato quello di richiamare saltuariamente l’attenzione dell’elettorato su interventi di manutenzione del tutto ordinaria e di natura improrogabile per un paese che si rispetti, dipingendoli come grandi conquiste. 

L’illuminazione pubblica, poi, il non plus ultra dell’indifferenza, con lampioni completamente rotti o non funzionanti nelle vie più centrali e frequentate del paese. Bisogna intervenire, la bellezza di Squillace non merita questo, non lo meritano gli abitanti, non lo meritano i turisti che, di questa sciattezza, avranno sicuramente inquinato il ricordo. 

A Squillace, ormai, da parte degli amministratori va di moda lavarsi le mani rispondendo: non ci sono soldi. Purtroppo, ad oggi, l’immagine del paese è racchiusa nelle foto che vi facciamo vedere e scattate su segnalazione di numerosi cittadini.

Segnalazioni intrise di rabbia, sofferenza e impotenza pur nella più assoluta consapevolezza dell’impegno forte e quotidiano, al limite del sacrificio personale, da parte degli operatori ecologici. 

Comunque, l’impressione è che Squillace, dopo i suoi anni d’oro, stia sempre di più cadendo in basso senza dare segnali di ripresa. Il comune si sta avvicinando lentamente al baratro e si sta diffondendo la consapevolezza anche tra i cittadini di un lento decesso. 

 Quindi non ci resta che aspettare che questo purgatorio finisca, incrociando le dita».

 #AVANTIINSIEME Circolo Pd Squillace “Sandro Pertini”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.