Stampa Stampa
33

SQUILLACE, SUBITO AL LAVORO


Giuseppe Belpanno

Operativo sin dall’insediamento, il commissario prefettizio Giuseppe Belpanno ha assicurato che opererà nell’interesse della comunità

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 7 settembre 2018)

SQUILLACE (CZ) – 8 SETTEMBRE 2018 – Insediatosi ufficialmente il commissario prefettizio al Comune di Squillace, il segretario comunale ha notificato a tutti i consiglieri il relativo decreto.

Un’esperienza nuova per la popolazione locale che si trova ad essere amministrata per la prima volta nella storia da un commissario.

Si tratta del funzionario economico-finanziario della Prefettura di Catanzaro, Giuseppe Belpanno.

Non avendo deliberato sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio dell’esercizio finanziario 2018, il consiglio comunale, il 10 agosto scorso, è stato diffidato ad adottare la stessa deliberazione nei successivi venti giorni.

Infruttuosa è stata poi la seduta consiliare del 20 agosto, quando l’importante pratica contabile ha ottenuto il voto contrario di sette consiglieri su tredici, determinando così la sfiducia all’amministrazione guidata dal sindaco Pasquale Muccari.

Il prefetto di Catanzaro, dunque, ha proposto lo scioglimento dell’organo assembleare e ha rilevato la necessità di sospendere il consiglio e di nominare il commissario per la provvisoria gestione dell’ente, con i poteri del sindaco, della giunta e del consiglio comunale.

Il dottor Belpanno, come primo atto, ha provveduto a revocare l’incarico al responsabile dell’ufficio tecnico comunale, l’ingegnere Gregorio Talotta, che era stato nominato dal sindaco ai sensi dell’art. 110 del Tuel, preannunciando che verificherà la situazione di tutti gli uffici e le eventuali criticità, specie quelle di natura finanziaria e tributaria.

Belpanno ha anche incontrato gli ex capigruppo di minoranza Franco Scicchitano e Ruggero Mauro, già candidati a sindaco nel 2014. A loro il funzionario ha assicurato che opererà nell’interesse della comunità, portando avanti i progetti in itinere e volgendo l’attenzione ai bandi regionali in atto e futuri.

«Il commissario – riferisce Scicchitano – si è detto onorato di essere a Squillace, una città importante, anche per il suo glorioso passato. In questi giorni, promuoverà una serie di incontri operativi con i funzionari e i dipendenti, ma la sua porta è aperta al contributo di tutti».

Intanto, il circolo locale del Pd formula i migliori auguri al commissario prefettizio, «il quale, forte della competenza ed esperienza, saprà condurre al meglio l’amministrazione della nostra Squillace».

«Il nostro lavoro – si legge nella nota – non si ferma. Il nostro circolo continuerà a raccogliere le segnalazioni delle persone che vedono nel nostro partito un punto di riferimento per il rilancio della città. L’auspicio è che la campagna elettorale lasci da parte patronaggi, veleni e ripicche, concentrandosi sulle reali esigenze di Squillace e dei suoi abitanti. Noi lavoreremo in questa direzione, ascoltando come sempre il territorio e impegnandoci per il bene della nostra città, aggregando idee e programmi in vista delle prossime elezioni».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.