Stampa Stampa
25

SQUILLACE PRIMO COMUNE RICICLONE, MESORACA E ZOFREA: «BUONA NOTIZIA PER LA CITTÀ»


Da sx: Mesoraca e Zofrea

Gli esponenti di “TuttInsieme”: «Adesso amministrazione si impegni a diminuire tariffa»

di Franco POLITO 

SQUILLACE (CZ) –  15 FEBBRAIO 2021 –  «Quando viene una notizia buona per la nostra Città, per noi è, ovviamente, motivo di piacere.

È per questo che ci rallegriamo nell’apprendere che il Comune di Squillace risulta essere il primo tra i comuni della provincia di Catanzaro, con l’80% della raccolta differenziata, nella classifica dei comuni “ricicloni”, secondo quanto riferito da Legambiente Calabria».

Le parole sono dei consiglieri comunali di opposizione Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea, del gruppo “TuttInsieme per Squillace”.

I due aggiungono: «Per questo risultato ottenuto, ringraziamo il sindaco e l’amministrazione comunale.

Ma se vi è stato questo risultato non c’è dubbio che il merito vada attribuito, anzitutto, ai cittadini che hanno saputo seguire le regole e, rispettando i tempi ed i giorni di raccolta, hanno consentito il raggiungimento di questo obiettivo.

L’altro merito va attribuito ai dipendenti della società, che si occupa della raccolta, per lo spirito di servizio e l’abnegazione con cui, da sempre, si dedicano, tutti i giorni, a questo sacrificato lavoro».

Gli esponenti di “TuttInsieme per Squillace”, tuttavia, evidenziano «che, all’impegno richiesto, non è seguito per i cittadini, alcun vantaggio di natura economica.

Tant’è che nell’ultimo piano finanziario, approvato con delibera comunale del ventisei settembre scorso, l’ amministrazione ha previsto un aumento medio, a famiglia, di trenta euro».

È per questo che, concludendo, chiedono «all’amministrazione comunale che nel prossimo piano finanziario possa prendere in considerazione la possibilità di una diminuzione della tariffa».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.