Stampa Stampa
46

SQUILLACE: NO ALBERO? NO NATALE


Oggi pomeriggio accensione del grande abete allestito dall’Associazione Folkloristica Carnevale Squillacese

 Articolo e foto di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  16 DICEMBRE 2018 –  Pagano per quanto si vuole ma l’albero di Natale rimane uno dei simboli per eccellenza del periodo.

 Nelle case o nelle piazze principali di piccoli o grandi centri, colora l’ambiente. Annuncia la festa, caratterizza l’atmosfera. Come dire,  mutuando un noto spot televisivo, “No Albero? No Natale”.

 Il commissario prefettizio Giuseppe Belpanno, che sta traghettando il Comune fino alle elezioni della prossima primavera, ha fatto installare le luminarie. L’albero no, però. Questione di economie ridotte al lumicino per via del dissesto finanziario. Questione di scelte.

 Ma tant’è. All’albero ci ha pensato l’Associazione Folkloristica Carnevale Squillacese. E sì, perché chi ne fa parte ha deciso di allargare il proprio “raggio di azione”. Non solo maschere e carri allegorici. Ogni occasione è buona per “essere presenti”.

 E allora ecco il grande abete in piazza Vescovado, a pochi metri dalla basilica e dalla colonna che sorregge la statua dell’Immacolata. Realizzato (anche) con il contributo di alcuni cittadini, verrà acceso oggi pomeriggio alle 18.

 Resterà illuminato fino all’Epifania a ricordare che “No Albero? No Natale”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.