Stampa Stampa
101

SQUILLACE, MAGGIORANZA BOCCIATA, MESORACA: «SINDACO “COMMISSARIATO” DAL CONSIGLIO»


“Elettori sapranno dare fiducia a progetti concreti di cambiamento e unità”

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  20 AGOSTO 2018 –  Maggioranza bocciata nel consiglio comunale chiamato ad approvare l’assestamento del bilancio con tanto di dimissioni del sindaco e fine anticipata della consiliatura.

A Squillace parte la lunghissima “maratona” che porterà alle nuove elezioni. Sulla “caduta” dell’amministrazione comunale, presto sostituita nella gestione dell’ordinario da un commissario prefettizio, le considerazioni di Oldani Mesoraca (in foto), che in netto anticipio rispetto  a quanto si fa di solito, ha annunciato la sua candidatura a sindaco. per la prossima chiamata alle urne.

«Bisogna dare atto al gruppo di minoranza ed all’ex assessore Ciciarello  – afferma –  per la coerenza  e la  compattezza con cui, resistendo alle molteplici sollecitazioni, si sono presentati in aula per mettere fine a questa tragicommedia  messa in  scena dall’amministrazione comunale, esprimendo il voto contrario sulla proposta di assestamento del bilancio».

«Mi piace ricordare   – aggiunge – che uno dei primi atti assunti dal sindaco uscente, ad inizio del suo mandato, è stato quello di dichiarare il dissesto finanziario commissariando, di fatto, il Consiglio comunale».

«Oggi – insiste -, lo stesso Consiglio, politicamente parlando, ha giustamente commissariato il sindaco. Ora sarà il signor Prefetto a  nominare il commissario che guiderà il Comune fino a nuove elezioni».

«Sono certo  – conclude Mesoraca – che in quella occasione gli elettori sapranno fare le giuste valutazioni dando la propria fiducia ad un progetto concreto per il cambiamento e l’unità della nostra comunità”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.