Stampa Stampa
83

SQUILLACE, LA SOLIDARIETÀ HA IL SAPORE DEL GELATO


Ottimi consensi per il “Nutella Day” organizzato dalla gelateria “Crema E Pistacchio”. Parte del ricavato al reparto di Oncologia Pediatrica del “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  3 AGOSTO 2019 – N come “Nutella”. D come “Day”.

La gelateria “Crema E Pistacchio” ha miscelato le due parole con la stessa destrezza che caratterizza la lavorazione dei suoi prodotti e si è inventata il “Nutella Day”.

Una delle creme più golose al mondo, preparata nelle maniere più disparate, per un pomeriggio (quello di domenica scorsa) tra squisitezza  dei gelati, divertimento e solidarietà.

Già, l’altruismo senza se e senza ma. Perché parte del ricavato  è stato devoluto al reparto di Ematologia ed Oncologia pediatrica dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro. 

«L’iniziativa – spiegano i titolari Antonio Pitari  e Giuliana Tinello – è nata dal forte desiderio di sensibilizzare tutti su determinati argomenti nella consapevolezza che nessuno deve sentirsi invincibile e che il dramma degli altri deve, in una certa maniera, essere anche nostro».

Dove nostro sta per bambini e adulti. I primi contagiati dall’intrattenimento di Seby Spanò. I secondi, invece, coinvolti dalla musica del dj Funky Senior. 

 Gli uni e gli altri, di sicuro, torneranno domani. “Crema E Pistacchio”, infatti, a partire dalle ore 18, celebrerà il suo primo anno di vita con una festa fatta di gelati, intrattenimento, musica e ancora solidarietà.

Alle creme ci penserà la “casa ospitante”, al divertimento per i piccoli di nuovo Seby Spanò mentre per gli adulti è previsto il concerto dei “QuartoDivino”. E per la solidarietà? Antonio e Giuliana hanno deciso di riproporre una, ravvicinatissima, seconda edizione del “Nutella Day”.

Lo hanno fatto spinti dall’intento di istituzionalizzarlo con più iniziative durante l’anno. Già si guarda al prossimo traguardo. Tra settembre e ottobre “Crema e Pistacchio” porterà i suoi gelati al reparto di Oncologia Pediatrica per una giornata di allegria con i piccoli pazienti.

E poi? Poi si vedrà. Ma le basi per insistere sulla via “dell’altruismo nutelloso” ci sono tutte. Basta crederci e, soprattutto, volerlo. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.