Stampa Stampa
28

SQUILLACE, IL CORAGGIO (DI DIMETTERSI) CHE NON C’È


Riceviamo e pubblichiamo:

SQUILLACE (CZ) – 9 AGOSTO 2018 –  «L’attaccamento alla poltrona dimostrato dal sindaco Muccari sta assumendo sempre più i connotati di una farsa a danno della collettività.

Il sindaco Muccari deve avere il coraggio di dimettersi. Lo deve fare nel rispetto dei cittadini. Con altri uomini e altre stagioni della politica non ci sarebbero stati dubbi, il sindaco oggi avrebbe protocollato le dimissioni prendendo atto di non avere, non solo più la maggioranza sociale in città, ma anche quella politica in consiglio comunale. Si prenda atto del fallimento di questa stagione.

Si prenda atto che c’è un’intera città indignata da chi chiede rispetto ma non lesina ad offendere. Si prenda atto che chi ha seminato vento e ora sta raccogliendo tempesta ha perso il controllo della situazione. Squillace è in balia delle onde tra politicanti e una tensione sociale oramai alle stelle.

E’ dal nostro punto di vista a questo punto, necessario un fronte ampio, democratico e popolare che sia capace di ricucire una città dilaniata da anni di lotte, urla, e assenza di autentica e vera dialettica politica. Si chiuda il prima possibile questa fallimentare stagione politica per Squillace.

Il Partito Democratico di Squillace è pronto a cogliere la sfida proponendo una valida alternativa ad un nuovo governo della città, fatto di partecipazione democratica e rispetto delle istituzioni e promuovendo una vera politica che guardi al futuro e agli interessi di tutta collettività».

Circolo Pd Squillacem “S. Pertini” 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.