Stampa Stampa
18

SQUILLACE, GIÙ PEZZI D’ INTONACO NEL COMPRENSIVO


Caduti dal soffitto in un disimpegno antistante i servizi igienici in uso ai circa trenta bambini che frequentano la scuola materna

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

SQUILLACE (CZ) –  1 MAGGIO 2019 –  Un pezzo di intonaco di circa due metri quadrati è caduto dal soffitto in un ambiente del plesso scolastico di Squillace centro dell’Istituto comprensivo statale.

L’incidente è avvenuto in orario di chiusura della scuola, probabilmente nella giornata di giovedì 25 aprile, visto che il giorno prima l’istituto era stato riaperto per le attività amministrative dopo le festività pasquali.

L’intonaco caduto, di copertura delle pignatte, non ha provocato feriti.

Ad accorgersi del fatto una collaboratrice scolastica che era andata a sistemare le aule della scuola dell’infanzia per la ripresa delle attività didattiche.

L’episodio, infatti, si è verificato in un disimpegno antistante i servizi igienici in uso ai circa trenta bambini che frequentano la scuola materna.

Le loro aule, invece, sono agibili. Il pezzo di intonaco è caduto, in particolare, su una panca e sul pavimento di un piccolo corridoio utilizzato dai bambini per i servizi igienici e per raggiungere un’aula laboratorio e la mensa.

Sul posto, oltre ai carabinieri e alla polizia locale di Squillace, si sono recati i vigili del fuoco della sede centrale di Catanzaro, con il caposquadra Lupis.

Secondo quanto si è appreso, non ci sarebbero problemi per il solaio, la cui parte di copertura sarebbe caduta probabilmente a causa dell’umidità, anche se in via cautelativa la zona è stata delimitata e interdetta alle persone.

Sarebbe stato, in particolare, accertato che non esistono criticità statiche e che la scuola è sicura. C’è solo da sistemare l’intonaco ammalorato per assicurare il regolare svolgimento delle lezioni. Venerdì i bambini non sono stati fatti entrare a scuola.

Si dovrà decidere, in accordo con i funzionari comunali, se le lezioni riprenderanno regolarmente domani, atteso che le aule risultano agibili e uno dei servizi igienici è disponibile, mentre per raggiungere le altre zone di attività i bambini e il personale possono fare un altro percorso all’interno dell’edificio.

Le autorità comunali hanno, comunque, assicurato che sarà svolto un controllo su tutta la struttura. L’edificio, sito in via Damiano Assanti, è dotato di ampio cortile recintato e chiuso da tre cancelli ed ospita, oltre agli uffici della direzione didattica, la scuola dell’infanzia al piano terra, mentre la primaria è collocata in parte del piano terra e al primo piano.

In due aule della primaria è previsto, tra l’altro, l’allestimento dei due seggi del centro storico in cui si svolgeranno le operazioni elettorali del 26 maggio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.