Stampa Stampa
28

SQUILLACE, FOGNA ROTTA A “GEBBIOLA”: MUCCARI SCRIVE AL COMMISSARIO


A detta dell’ex sindaco “il reflusso del liquame produce nocumento alle civili abitazioni dove abitano bambini in tenera età”

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  12 MARZO 2019 –  Pasquale Muccari,  ex sindaco e candidato alle prossime elezione comunali alla guida di “Civitas Squillace, ha inviato una lettera aperta al commissario prefettizio Giuseppe Belpanno.

Nella missiva Muccari segnala «la grave situazione sulla via Contrada Gebbiola, nell’area prospiciente alle abitazioni Parentela, Paonessa, Varone ed altri, dovuta alla rottura della rete fognaria che causa lo sversamento di liquami nell’area predetta».

L’ex primo cittadino mette in evidenza «che il reflusso del liquame produce nocumento alle civili abitazioni dove abitano bambini in tenera età.
La criticità risale a 4 mesi orsono ed i cittadini esasperati mi hanno contattato a causa dell’assenza dell’istituzione comunale».

Muccari conclude sottolinendando di aver esortato «i miei concittadini ad evitare per il momento manifestazioni eclatanti e soprattutto ad evitare momentaneamente denunce a istituzioni sovra ordinate, ma confido in un suo immediato intervento».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.