Stampa Stampa
27

SQUILLACE (CZ) – UNA DOMENICA ECOLOGICA IN “RETE”


Giornata ambientale dedicata alla cura del territorio

Articolo di Gianni ROMANO

SQUILLACE (CZ) – 2 MAGGIO 2018 –  Organizzata dall’Associazione La Rete di Squillace si è svolta la 6° DOMENICA ECOLOGICA, giornata dedicata dai volontari alla cura del territorio, e alla quale hanno aderito le associazioni squillacesi Domus Pacis e P.Ri.So, le Proloco di Vallefiorita e Amaroni e numerosi volontari, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e il supporto della SIECO.

L’iniziativa si inserisce all’interno di “Let’s Clean Up Europe, organizzata da EWWR con il patrocinio della Commissione Europea, una serie di attività di cura del territorio che si svolgono in tutta la comunità europea per evidenziare il problema del littering ovvero dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

Anche quest’anno i volontari hanno focalizzato il loro impegno alla pineta di Squillace lido, in particolare la zona utilizzata per i picnic, per poi spostarsi sul lungomare, ripulendo il ciglio della strada, le fioriere, le vie di accesso alla spiaggia e tagliata l’erba all’interno spartitraffico; anche via del mare, la strada che conduce al mare, e il piazzale antistante il passaggio a livello, è stata ripulita e decespugliata, decine sono stati i sacchi pieni di plastica, alluminio e vetro che i volontari hanno riempito e che saranno conferiti in maniera differenziata e destinati a riciclo.

L’associazione La Rete ha voluto organizzare la “Domenica Ecologica” anche come momento di riflessione sull’economia circolare, tema centrale degli incontri, svoltosi negli scorsi giorni, che i volontari hanno avuto con i ragazzi che frequentano la locale scuola primaria di secondo grado, grazie alla sensibilità della Dirigente Scolastica e alla collaborazione dei docenti.

Soddisfatta la Presidente dell’associazione Rita Lami, oltre che per la partecipazione dei volontari anche del miglioramento delle condizioni della pineta: “abbiamo notato come i rifiuti abbandonati si sono ridotti nel corso degli anni”.

Nei prossimi giorni l’associazione La Rete concluderà l’iniziativa affiggendo cartelloni che invitano i cittadini a non abbandonare i rifiuti ma a conferirli seguendo le regole della raccolta differenziata in maniera tale da poter essere avviati a riciclo e dare loro una seconda vita.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.