Stampa Stampa
72

SQUILLACE (CZ) – RIFIUTI, MAURO “A MUSO DURO”


Il capo gruppo di “Aria Nuova” ha presentato un’interrogazione sull’ordinanza del sindaco che ha disposto il deposito temporaneo della spazzatura

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) – 17 SETTEMBRE 2015 –  La questione rifiuti la sta prendendo “di punta”. Non certo per “partito preso”. O per una “battaglia personale”. No, certo che no, ma solo per  l’alto senso civico. Prima di squillacese, poi di consigliere comunale di minoranza.

Ruggero Mauro, capo gruppo di “Aria Nuova”, ha presentato stamane un’interrogazione urgente al sindaco Pasquale  Muccari dandone notizia al Prefetto e al Procuratore della Repubblica di Catanzaro. 

Nel “mirino” di Mauro è finita l’ordinanza contingibile e urgente, vergata dal primo cittadino lo scorso 9 settembre,  che ha disposto il “funzionamento temporaneo del deposito dei rifiuti proveniente dalla raccolta differenziata”. 

L’esponente di “Aria Nuova” è “istituzionalmente curioso” e chiede di conoscere «quali sono i pareri degli organi tecnici o tecnico-sanitari locali, con specifico riferimento alle conseguenze ambientali, sulla scorta dei quali l’ordinanza è stata adottata». 

Mauro attende “risposte”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.