Stampa Stampa
981

SQUILLACE (CZ) – REGALO DI FINE ANNO ALLE MAESTRE? I BAMBINI LO FANNO AI COETANEI SOFFERENTI


Commovente gesto d’amore verso i sofferenti ricoverati nel reparto di “Oncologia pediatrica” dell’ospedale  Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 6 settembre 2015)

SQUILLACE (CZ) – 8 SETTEMBRE 2015 –  Alla fine del ciclo scolastico della scuola primaria, i bambini di Squillace centro, che da quest’anno frequenteranno la scuola secondaria di primo grado, hanno deciso di ringraziare in modo originale le loro insegnanti, che hanno seguito il loro percorso educativo.

Hanno scritto alle loro tre maestre, Lucia Anastasio, Graziella Riey e Mariella Spanò, specificando che invece del solito dono hanno pensato di rivolgere un gesto d’amore ai bambini ricoverati nel reparto di “Oncologia pediatrica” dell’ospedale  Pugliese-Ciaccio di Catanzaro.

Per questo ieri (giovedì) si sono recati nel capoluogo, accompagnati dalle loro mamme e dalla catechista Daniela Cristofaro, portando doni “utili” per le necessità quotidiane di un reparto che suda sangue ogni giorno. Cono stati accolti con gioia e ammirazione dal primario dottoressa Caterina Consarino e dalla sua équipe.

Cristian Buttiglieri, Francesca Commodaro, Naike Gagliardi, Noemi Gentile, Vincenzo Megna, Paola Nuciforo, M. Pia Ombrella, Giuseppe Riey, Antonio Settembrino, Antonio Spanò, M. Giovanna Talotta e Marica Zofrea hanno voluto compiere un gesto nuovo, lodevole, che ha commosso le stesse maestre. «Vogliamo che voi – hanno scritto i bambini alle insegnanti e alla catechista – ci ricordiate con un gesto semplice, ma pieno d’amore rivolto ai bimbi ricoverati in Oncologia, che vanno incontro ad una grande sofferenza».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.