- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

SQUILLACE (CZ) – Raccordo stradale di contrada “Gironda”, appaltati i lavori

Squillace, la  sede del municipio [1]

Squillace, la sede del municipio

Metterà in sicurezza e garantirà lo scorrimento tranquillo del traffico tra la strada provinciale “Madonna del Ponte” e la vecchia statale 181 (ora provinciale 162/2)

Fonte: articolo di  Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 24 ottobre 2014)

SQUILLACE (CZ) – 25 OTTOBRE 2014 – Avranno inizio prossimamente i lavori di messa in sicurezza del raccordo delle strade provinciali in contrada “Gironda” del Comune di Squillace. Nei giorni scorsi, infatti, l’amministrazione provinciale ha appaltato i lavori di costruzione del bivio di raccordo tra la Sp 53 e la bretella di collegamento tra la Sp 53 e la Sp 162/2.

Secondo quanto reso noto da Nunzio Pipicella, referente del circolo Pd di Squillace ed ex assessore comunale ai Lavori Pubblici, si tratta di «un progetto che finalmente mette in sicurezza e garantisce lo scorrimento tranquillo del traffico tra la strada provinciale “Madonna del Ponte” e la vecchia statale 181 (ora provinciale 162/2), all’altezza della contrada “Gironda” e per la cui realizzazione si è tanto impegnata l’amministrazione del sindaco Guido Rhodio e quelle dei comuni viciniori (Amaroni, Vallefiorita, Palermiti, Borgia, Girifalco)».

L’intervento eliminerà la nota e allarmante situazione di pericolo che, soprattutto dopo l’apertura dello svincolo della nuova superstrada ionica, aveva caratterizzato e messo in difficoltà il raccordo tra le due strade che collegano i comuni a monte di Squillace con la zona marina e, quindi, con le direttrici per Catanzaro Lido e per Soverato. I lavori, affidati a seguito dell’appalto ad un’impresa di Magisano, comporteranno una spesa complessiva di oltre 300 mila euro.

«Sappiamo – sottolinea Pipicella – che Rhodio, nel corso della cerimonia di insediamento del nuovo presidente della Provincia, si è vivamente congratulato sia con la presidente uscente Wanda Ferro che con il nuovo presidente Enzo Bruno, congratulazioni alle quali anche noi ci associamo, estendendole ovviamente all’ex sindaco Rhodio, che dà ancora prova della concreta serietà a cui ha improntato la sua azione amministrativa, facendo realizzare opere indispensabili per lo sviluppo di Squillace e del suo comprensorio».