Stampa Stampa
10

SQUILLACE (CZ) – PROGETTO “WIFI4EU”, LE INFORMAZIONI DEL MEET UP BEPPE GRILLO


Protocollata domanda per ottenere  fondi comunitari indirizzati ai Comuni per installare reti gratuite

Articolo di Gianni ROMANO 

SQUILLACE (CZ) –  24 APRILE 2018 – Il Meet Up amici di Peppe Grillo si sono ritrovati per discutere e informare la cittadinanza del progetto comunitario “WiFi4EU” e A breve il primo bando comunitario rivolto ai comuni per l’installazione di reti WIFI.

Gli stessi attivisti hanno poi protocollato la domanda al comune di Squillace.

La Commissione europea ha inaugurato il portale WiFi4EU, l’iniziativa comunitaria che finanzia progetti municipali per l’installazione di reti wifi gratuite.

I Comuni di tutta Europa sono invitati a registrare i loro dati sin da ora, in vista del primo invito a presentare progetti che sarà pubblicato a metà maggio, per avere così la possibilità di beneficiare del finanziamento UE per costituire punti di accesso a Internet senza fili gratuiti in spazi pubblici (come biblioteche, musei, parchi e piazze) che saranno scelti dalle municipalità interessate. Il programma WiFi4EU offre ai Comuni buoni per un valore di 15 mila euro per installare punti di accesso WiFi negli spazi pubblici.

I Comuni possono utilizzare i buoni WiFi4EU per acquistare e installare le apparecchiature WiFi in centri di aggregazione pubblica a loro scelta, mentre i costi di manutenzione della rete saranno a loro carico.

Come presentare la domanda per ottenere il buono di 15mila euro prima fase di registrazione: dal 20 marzo 2018 registrazione dei Comuni sul portale www.WiFi4EU.eu.

Seconda fase di presentazione della domanda: a metà maggio 2018, pubblicazione del primo invito e i Comuni registrati potranno presentare la domanda per un primo lotto di 1.000 buoni WiFi4EU (di 15.000 € ciascuno). I buoni saranno distribuiti secondo il principio “primo arrivato, primo servito”.

Terza fase di assegnazione: garantendo l’equilibrio geografico, la Commissione annuncerà i 1.000 Comuni che beneficeranno di finanziamenti mediante il primo invito. Ciascun Paese partecipante riceverà almeno 15 buoni.4.    

Nei prossimi due anni, saranno pubblicati altri quattro inviti WiFi4EU.Le reti finanziate mediante WiFi4EU saranno gratuite, senza pubblicità e senza raccolta di dati personali. Il finanziamento riguarderà solo reti che non duplichino offerte esistenti gratuite, pubbliche o private, di qualità analoga nello stesso spazio pubblico.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.