Stampa Stampa
36

SQUILLACE (CZ) – Post elezioni, rientro a scuola con polemica


Squillace, piazza del Risorgimento

Squillace, piazza del Risorgimento

Una donna ha contattato “Gazzetta del Sud” per denunciare che giovedì scorso «i ragazzi della scuola media hanno trovato le aule a soqquadro, in quanto chi di dovere non ha provveduto alla tempestiva disinfestazione dei locali»

 Fonte: di Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud)

 SQUILLACE (CZ) – 30 MAGGIO 2014 – Rientrano a scuola dopo la chiusura indetta per le elezioni e la ritrovano in disordine.

 Almeno questa è la denuncia di alcuni genitori degli alunni della scuola media di via dei Feaci, a Squillace Lido, i cui locali sono stati utilizzati come seggio elettorale domenica scorsa.

 Una signora ha contattato “Gazzetta del Sud” per denunciare che giovedì scorso «i ragazzi della scuola media hanno trovato le aule a soqquadro, in quanto chi di dovere non ha provveduto alla tempestiva disinfestazione dei locali».

 «Davanti all’istituto – prosegue la segnalazione – i genitori presenti hanno potuto constatare con i propri occhi che per la pulizia si stavano adoperando la collaboratrice scolastica e gli stessi professori».

 Contattato dal cronista, l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Nunzio Pipicella, assicura che «si è regolarmente provveduto alla pulizia e alla disinfestazione dei locali». «Vi erano solo da sistemare i banchi – aggiunge l’assessore – come, tra l’altro, si era concordato con la bidella, in quanto sarebbero stati collocati dagli stessi operatori scolastici secondo le esigenze delle varie classi. Posso tranquillizzare, quindi, tutti, genitori, alunni e operatori, che sia la pulizia che la disinfestazione sono state regolarmente svolte».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.