Stampa Stampa
73

SQUILLACE (CZ) . PERDE PEZZI DI RUOTA E SEMINA IL PANICO SULLA 106


Battistrada si stacca da autocarro provocando una serie di incidenti nella galleria “Piscopio I”. Undici i mezzi coinvolti anche per assenza illuminazione

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

 SQUILLACE (CZ) – 12 GIUGNO 2016 –  Un mezzo pesante perde parte di una ruota e causa una serie di incidenti fortunatamente senza feriti.

 E’ accaduto il 9 giugno sulla nuova statale 106 ionica in territorio di Squillace. Erano circa le ore 15, quando ad una ruota dell’autocarro Iveco 430 di proprietà di un’azienda edile di Catanzaro, nella galleria “Piscopio I”, mentre era in marcia in direzione sud, si è distaccato il battistrada finito poi sulla carreggiata.

 Complice anche l’assenza di illuminazione nell’ultimo tunnel della superstrada, prima dello svincolo per Squillace, gli automobilisti che man mano sopraggiungevano nella stessa direzione si sono così trovati davanti un ostacolo impossibile da evitare. Molti di loro si sono resi conto di avere urtato qualcosa di ingombrante solo dopo aver sentito un colpo e si sono fermati lungo la strada al di fuori del tunnel. 

 Non appena resosi conto di quanto accaduto il conducente del camion ha accostato ed ha spostato dalla carreggiata la parte di pneumatico staccata. Sono stati comunque undici i mezzi coinvolti, tra cui un furgone, che hanno subito diversi danni: chi ai paraurti, chi alle modanature anteriori e posteriori. C’è anche chi ha perso la targa anteriore e chi ha subito danni al radiatore e ad alcune parti del motore. Solo per puro caso l’episodio non ha innescato tamponamenti a catena, le cui conseguenze avrebbero potute essere peggiori. Tutte incolumi le persone a bordo degli automezzi, tra cui molte donne e bambini.

 Nonostante il pericolo i conducenti sono riusciti  a mantenere il controllo dei loro mezzi, evitando di sbandare e uscire fuori. Ma la paura è stata tanta. Gli automobilisti coinvolti hanno poi atteso una pattuglia della Polizia stradale di Soverato, che ha provveduto ad effettuare i rilievi sul posto  e a sentire le varie testimonianze. Una squadra dell’Anas, invece, ha provveduto a verificare che sulla carreggiata non fossero rimasti altri detriti.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.