Stampa Stampa
286

SQUILLACE (CZ) – NASCONDEVA LA DROGA NEL REGGISENO, ARRESTATA


I carabinieri hanno rinvenuto dieci dosi di cocaina termosaldate e un bilancino di precisione

di REDAZIONE 

SQUILLACE (CZ) – 13 SETTEMBRE 2015 – Nascondeva la droga nel reggiseno. Un “artificio” che non è bastato a evitarle l’arresto con l’accusa di detenzione di cocaia.

Con le manette ai polsi è finita una donna di 44 anni, arrestata dai carabinieri della Compagnia di Girifalco, comandata dal Capitano  Silvio Maria Ponzio. Ad ammanettarla sono stati i militari della stazione di Squillace al termine di una attività di prevenzione e controllo del territorio al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli uomini dell’Arma stavano eseguendo uno specifico controllo quando hanno notato uno “strano” via vai di giovani che entravano ed uscivano da una abitazione. Insospettiti dal movimento i carabinieri hanno deciso di fare irruzione nell’abitazione dove, appunto, ritenevano avvenisse la vendita di droga. La donna, poi arrestata, al termine di una perquisizione domiciliare e personale con l’aiuto di personale femminile,  è stata trovata in possesso di dieci dosi termosaldate di cocaina che aveva abilmente nascosto nel reggiseno. Nella disponibilità della donna è stato inoltre un bilancino di precisione perfettamente funzionante.

L’arresto, avvenuto in flagranza di reato, è stato convalidato ieri mattina nel corso processo per direttissima. Il giudice, comunque, ha disposto per la donna la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.