Stampa Stampa
235

SQUILLACE (CZ) – MADONNA DEL ROSARIO: FESTA DI PARROCCHIA, DI SPERANZA E DI FEDE


Monsignor Giuseppe Megna: «Intensificare devozione a Maria»

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) – 10 OTTOBRE 2016 –  «Festa di parrocchia, festa di speranza, festa di fede».

Il parroco, monsignor Giuseppe Megna, nel corso della messa solenne,  ha definito così la commemorazione in onore della Madonna del Rosario, celebrata ieri nella chiesa di San Giorgio Martire, dove è venerata la statua della Vergine (in foto).

«L’esempio di Maria – ha aggiunto il sacerdote – deve spingerci verso un rinnovato cristianesimo a alla salvezza dell’anima. Di fronte alle brutture del mondo, è necessario intensificare la devozione del Rosario. Le preghiere alla Madonna devono farsi più profonde anche e soprattutto lontano dalla festa. Solo con lei e in lei c’è la speranza della redenzione e del recupero del nostro essere figli prediletti di Dio».

Nel corso del pomeriggio, tradizionale processione per le vie cittadine. Al rientro, recita del Rosario e nuova celebrazione eucaristica.

I festeggiamenti hanno preso il via lo scorso 30 settembre con l’inizio della Novena nel corso della quale. particolarmente intense, ci sono state la Giornata dedicata alle Consacrate, ai gruppi e alle associazioni, la “Tre Giorni Missionaria Giovanile” e la Giornata degli Ammalati. Ricchi di spiritualità e fede anche i giorni del Triduo, predicato da Padre Umberto Papaleo.

Come da tradizione, sabato scorso, parroco e comitato festa hanno messo in piedi una “Serata Ricreativa” per piccoli e grandi con l’allestimento di stand gastronomici a base di “spezzatino, zeppole e altro”.

La Schola Cantorum di San Giorgio ha eseguito i canti liturgici mentre il concerto bandistico “Città di Settingiano” ha allietato il giorno di festa durante il quale, a cura della ditta “De Rosa” di Stalettì, sono stati lanciati fuochi pirotecnici. 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.