Stampa Stampa
74

SQUILLACE (CZ) – LA MADONNA DEL CARMELO E IL RITO DELLO SCAPOLARE


Celebrata in forma solenne la festa in onore di Maria Santissima che si venere nella parrocchia di San Pietro

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

 SQUILLACE (CZ) – 20 LUGLIO 2016 –  Si è svolta sabato scorso in forma solenne, a Squillace, la festa in onore della Madonna del Carmelo.

 Come ogni anno il comitato presieduto dal parroco mons. Giuseppe Megna e dal vicario parrocchiale don Fabrizio Fittante ha messo in campo un nutrito programma religioso e civile. Tutte le celebrazioni eucaristiche sono state officiate nella chiesa parrocchiale di San Pietro, dedicata alla Madonna del Carmelo.

 Durante  il novenario, è stata esposta la sacra immagine della Madonna, con la celebrazione di riti particolari per gli emigrati, gli anziani, gli ammalati, la famiglia e la vita consacrata. Le messe pomeridiane del triduo  sono state dedicate ai bambini, ai giovani e ai nuovi consacrati alla Madonna, con l’imposizione dello Scapolare, quest’ultima avvenuta nel corso di una cerimonia nella basilica cattedrale.

 Nella solennità della Madonna del Carmelo è stata celebrata la santa messa solenne cantata con panegirico e, nel pomeriggio, si è svolta la processione dell’antica statua della Madonna per le vie cittadine. L’orchestra “Tiriolo Due Mari” ha tenuto la “matinée”, in piazza Vescovado; mentre, di sera, ha avuto luogo l’esibizione del gruppo etnico “Lisarusa”.

 Al termine, la tradizionale processione di mezzanotte del quadro della Madonna, con fiaccolata e fuochi d’artificio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.