Stampa Stampa
210

SQUILLACE (CZ) – Inaugurato il nuovo asilo nido


Il taglio del nastro del nuovo asilo nido

Il taglio del nastro del nuovo asilo nido

La struttura, intitolata a Bruno Schiavello, sorge nella frazione Lido e sarà gestita dalla cooperativa sociale “I tre melograni”

di s.t.

SQUILLACE (CZ) – 11 MAGGIO 2014 E’ stato inaugurato il 10 maggio, a Squillace Lido, il nuovo asilo nido, realizzato con i fondi del Por Calabria, accanto alla struttura della scuola materna.

Nella stessa occasione l’amministrazione comunale ha preso in consegna i locali dalla ditta incaricata della ristrutturazione.

La benedizione dei locali è stata impartita dal vicario generale dell’arcidiocesi, mons. Raffaele Facciolo, alla presenza del sindaco Guido Rhodio, dell’assessore comunale ai Lavori pubblici Nunzio Pipicella, della consigliera comunale delegata per la Cultura e i Servizi Sociali, Berenice Brutto e del dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo, Giancarlo Caroleo, presenti anche il responsabile dell’ufficio tecnico comunale Pino Megna, il luogotenente della caserma dei carabinieri di Squillace Antonio De Nardo, il maresciallo Raffaele Mosca e altre autorità locali.

La struttura è intitolata a Bruno Schiavello, pretore di Squillace negli anni ’50, filantropo e fondatore del primo asilo nido del comprensorio squillacese.

La responsabile della cooperativa sociale “I tre melograni”, che gestirà l’asilo in convenzione, Lucia Sacco, ha presentato il crono-programma delle attività per il prossimo anno scolastico, che vedranno protagonisti 25 bambini di età compresa tra i 3 mesi e i tre anni.

Berenice Brutto ha sottolineato che «con questo ulteriore servizio si completa l’offerta didattica alla comunità locale da parte della nostra amministrazione».

Per il sindaco Rhodio, «un altro nastro tagliato significa che si è realizzata una nuova opera: gli amministratori che verranno dovranno migliorare le cose che abbiamo fatto in tutti questi anni».

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.