Stampa Stampa
18

SQUILLACE (CZ) – IL PD RIPARTE: DESTINAZIONE COMUNALI


A primavera del 2019 ritorno alle urne per scegliere un nuovo sindaco

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 11 marzo 2018)

SQUILLACE (CZ) – 13 MARZO 2018 –  Il circolo “Sandro Pertini” del Partito Democratico di Squillace, guidato dal segretario Enzo Zofrea, riparte dai circa 300 voti ottenuti nella tornata elettorale del 4 marzo, anche in vista delle prossime elezioni per il rinnovo del consiglio comunale.

La legislatura in corso, che vede come sindaco Pasquale Muccari, il quale è a capo di una lista civica, avrà termine nella primavera del 2019. C’è, dunque, giusto un anno per raccogliere le idee e lavorare in vista dell’importante nuovo appuntamento elettorale comunale.

A Squillace, domenica scorsa, il Movimento 5 Stelle è risultato il primo partito con 732 e 764 voti rispettivamente a Senato e Camera; Forza Italia 282 e 275 voti; il Pd ha ottenuto 279 e 335 voti.

«Lasciamo un Paese migliore di come lo abbiamo trovato – commenta Enzo Zofrea – ma non possiamo nascondere l’amarezza per i risultati di questa tornata elettorale, che vedono in forte crescita nei consensi forze populiste come Lega e Movimento 5 Stelle. Allo stesso tempo dobbiamo sottolineare il positivo risultato a Squillace del Pd, che, nonostante le grandi difficoltà nazionali, riesce comunque ad ottenere un buon consenso».

Secondo Zofrea, «quella che si aprirà adesso, all’indomani di una sonora sconfitta a livello nazionale, sarà una fase delicata che dovrà condurci a una profonda riflessione: è evidente che i risultati di oggi ci dicono che facciamo fatica a parlare a chi paga il prezzo più alto della crisi economica e sociale che il nostro Paese ha attraversato».

«Vogliamo ringraziare i militanti e i volontari – conclude il segretario dem squillacese – per lo straordinario impegno e la generosità con cui hanno vissuto questa importante e difficile sfida elettorale. Oltre il “grazie” verso i nostri elettori, ai nostri eletti vanno il nostro “in bocca al lupo” e i nostri auguri per il lavoro che li aspetta nel nuovo Parlamento. Andiamo avanti con il lavoro, la semplicità e la determinazione di chi vuole che la politica sia un servizio ai propri concittadini e servizio nei confronti della propria comunità. Ora proseguiamo il nostro cammino per le amministrative del prossimo anno».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.