Stampa Stampa
47

SQUILLACE (CZ) – IL FUTURO PASSA DALLE “QUATTO T”


Convegno – dibattito  dell’associaizone “PrIso” su sviluppo e crescita territoriale

di REDAZIONE 

SQUILLACE (CZ)- 4 OTTOBRE 2016 –  Come aiutare la comunità a lavorare in maniera partecipata alla costruzione del futuro delle nuove generazioni.

E’ stato questo lo scopo del convegno centrato sul  tema  “Squillace, un bene comune da tutelare”, promosso sabato scorso  dall’associazione Progetto Impegno Sociale ( Pr.I.So.) con sede a Squillace . All’appello del sodalizio hanno risposto in tanti, soprattutto fra gli ex amministratori comunali.

L’incontro, moderato dal presidente Domenico Talotta, si è sviluppato intorno ai temi ed alle sollecitazioni lanciate dal direttore della Pr.I.So. , il sociologo Franco Caccia. Fra le diverse indicazioni emerse dalla ricca relazione del sociologo il ruolo del capitale sociale , vale a dire quell’insieme di reti di fiducia e di aiuto reciproco che, potenzialmente, s’instaurano tra i cittadini che vivono in un determinato contesto geografico.  E’ fondamentale secondo Caccia che in ogni comune vi siano degli spazi fisici in cui consentire alle persone non solo di incontrarsi ma, soprattutto, di fare qualcosa insieme. Ciò che crea coesione tra i cittadini non è tanto ciò che è stato fatto in  passato , quanto la tensione verso la costruzione del futuro.

Proprio in merito al futuro, Caccia che è anche presidente regionale dell’Associazione Sociologi Italiani, ha avanzato le 4 T dello sviluppo possibile, a Squillace e nel circondario: Talento – capacità di trattenere i cervelli del posto; Tecnologia– incentivare le reti di connettività e gli investimenti in energie rinnovabili; Turismo– costruire un micro sistema locale capace di sfruttare la storia, la ceramica, la gastronomia ed il mare; Territorial Care–  potenziare e qualificare la rete dei servizi  di inclusione e promozione sociale rivolta alle diverse fasce della popolazione. E’ seguito un articolato e quanto mai partecipato dibattito durante il quale sono intervenuti ex amministratori comunali, rappresentanti di associazioni, imprenditori e pensionati.

Da tutti è stata sottolineata l’originalità e la bontà dell’iniziativa promossa dalla Pr.I.So. Al dibattito ha portato la sua testimonianza l’attuale sindaco di Squillace , Pasquale Muccari il quale si è soffermato sulle condizioni di particolare difficoltà affrontate dai comuni in dissesto.

Le conclusioni sono state affidate al consigliere regionale on.le Arturo Bova , presente in sala per l’intera durata dell’evento. Il rappresentante regionale ha manifestato vivo e spontaneo entusiasmo per l’iniziativa che ha definito “storica “ per Squillace e per l’intero comprensorio. Bova ha esortato i promotori a proseguire nel percorso avviato sicuro che sono proprio queste nuove e qualificate modalità gli strumenti da utilizzare per costruire un sano futuro per i nostri giovani. Il presidente Talotta dell’associazione Pr.I.So. ha assicurato la prosecuzione del percorso avviato con nuove iniziative a breve .

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.