- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

SQUILLACE (CZ) – “Grest”, un successo “Fuori di tenda”

I partecipanti al "Grest" 2014 [1]

I partecipanti al “Grest” 2014

La sesta edizione del “Gruppo Estivo”, organizzata dalla parrocchia San Nicola Vescovo di Squillace Lido, si è concluso domenica scorsa. Il tema di quest’anno è stato sviluppato in stretta continuità con la “missione popolare” che la comunità parrocchiale ha vissuto nell’ultimo tempo di Quaresima

Fonte: di Salvatore Taverniti – Gazzetta dl Sud del 25 giugno 2014

SQUILLACE (CZ) – 26 GIUGNO 2014 – Successo per la sesta edizione del “Grest” (Gruppo estivo), organizzata dalla parrocchia San Nicola Vescovo di Squillace Lido. Inaspettato ospite nel giorno dell’avvio della nuova avventura l’arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, monsignor Vincenzo Bertolone, che ha voluto salutare gli oltre 60 iscritti tra bambini, ragazzi e adolescenti e tutti gli animatori del “Circolo sportivo parrocchiale”, i catechisti, i giovani volontari della parrocchia, il parroco padre Piero Puglisi.

 Il “Grest” di quest’anno, che si è concluso domenica scorsa, ha avuto come titolo “Fuori di Tenda”, in stretta continuità con la “missione popolare” che la comunità parrocchiale ha vissuto nell’ultimo tempo di Quaresima. La storia, proposta dagli animatori ai bambini e ai ragazzi, partiva da un circo particolare che invita alla vita, ad uscire fuori di tenda, per andare in strada e incontrare la gente. Il programma ha previsto, oltre ad attività, giochi, tornei di pallavolo e calcetto, anche uscite, manifestazioni e momenti di fraternità: in tutto questo sono stati coinvolti i genitori dei partecipanti.

 Nella “Tenda della preghiera”, appositamente allestita per i momenti di spiritualità, si è riflettuto su cinque parole chiavi: comunità, creatività, perdono, preghiera e speranza. Bello anche lo scenario in cui è stata realizzata l’esperienza: nei cortili adiacenti la chiesa parrocchiale è stata allestita una tenda che richiamava esattamente l’ambiente del circo; e poi un campetto di calcio, uno per la pallavolo e la pallacanestro, spazi per i giochi e le attività di animazione per i piccoli e per i grandi.

 L’esperienza ha previsto, infatti, anche la partecipazione dei genitori e degli altri familiari coinvolti particolarmente in alcune serate per giocare con i propri figli, cantare e ballare con loro e gustare cibi deliziosi e pietanze tipiche preparate insieme per trascorrere liete serate “sotto le stelle”.

 Nel programma anche uscite esterne, come il mare, la visita e i giochi in piazza a Squillace antica e nei posti suggestivi della bella città, un intero pomeriggio in una bella area attrezzata a San Sostene e molto altro. domenica sera, dopo un coinvolgimento attivo nella processione del Corpus Domini, festa di conclusione attività in piazza aperta a tutta la comunità parrocchiale, anche per rivedere insieme, tra foto e filmati, i momenti più belli vissuti durante il “Grest”, ma anche durante l’intensa attività pastorale della comunità durante l’intero anno catechistico.

 Il sindaco di Squillace, Pasquale Muccari, ha portato il saluto dell’amministrazione comunale. Gli operatori pastorali e quelli del “Circolo sportivo” stanno già cominciando a programmare le iniziative estive, a partire dalle sagre previste nei giorni 11, 12 e 13 agosto. Anche quelle saranno, secondo una tradizione ormai collaudata e consolidata, bellissime serate di amicizia, socializzazione e di festa da offrire anche a tutti i turisti che in quel periodo popolano il golfo di Squillace.