Stampa Stampa
20

SQUILLACE (CZ) – FESTA MADONNA DEL ROSARIO, IL RINNOVAMENTO PARTE DA QUI


Domenica scorsa solenne messa nella chiesa di San Giorgio, Nel pomeriggio processione e lancio dei fuochi pirotecnici. La vigilia serata ricreativa

Articolo e immagini di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) – 12 OTTOBRE  2017 –  «Mi rivolgo a voi con le parole di Papa San Giovanni Paolo II per il quale “il Rosario è insieme meditazione e supplica”».

Lo ha detto monsignor Giuseppe Megna durante la messa solenne celebrata domenica scorsa nella chiesa di San Giorgio Martire Martire in occasione della festa dedicata alla Madonna del Santissimo Rosario.

«La vergine Santa  dell’Ascolto  – ha aggiunto il sacerdote – illumini il nostro cammino do conversione e la festività del santo Rosario diventi il punto di partenza per un itinerario di rinnovamento totale del corpo e dello spirito».

La festa è proseguita nel pomeriggio con la tradizionale processione, la messa vespertina, il canto del Magnificat e il lancio dei fuochi pirotecnici.

Uno dei giorni del novenario, cominciato lo scorso 29 settembre e caratterizzato da  intensa partecipazione, è stato dedicato alle consacrate, ai gruppi e alle associazioni. Di particolare rilievo l’esposizione della Vergine e la Supplica alla Madonna di Pompei.

Durante il triduo solenne, in particolare, si sono svolte la Giornata Sacerdotale, la Giornata degli Ammalati e quella della Memoria della Madonna del Santissimo Rosario.

Animata, come usanza, pure la vigilia con una piacevole serata ricreativa: nei locali dell’ex convento di “San Giorgio”, consueti stands gastronomici a base di spezzatino, zeppole, vino,  giochi, musica e divertimento.

I canti liturgici sono stati eseguiti dalla Scola Canthorum “San Giorgio” mentre il giorno di festa è stato allietato dal concerto bandistico “Città di Settingiano”.  

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.