Stampa Stampa
37

SQUILLACE (CZ) – EFFETTI MALTEMPO, PERICOLO SULL’ALESSI


Sopralluogo sabato scorso dell’amministrazione comunale sul letto del torrente

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 5 febbraio 2017)

SQUILLACE (CZ) – Dopo le abbondanti piogge del 23 e 24 gennaio scorsi, che hanno determinato l’allagamento di una zona condominiale di Squillace Lido, il sindaco Pasquale Muccari, accompagnato dal presidente del consiglio comunale Paolo Mercurio, ieri (SABATO, NDR)  ha ispezionato il letto del torrente Alessi, constatando una situazione di pericolo.

In particolare, è stato riscontrato che l’innalzamento del letto del fiume in un lungo tratto è stato probabilmente la causa dei danni. Anche in occasione dell’ultima ondata di maltempo, infatti, garage e scantinati del condominio “Baiocco” si sono allagati. «Tale situazione – spiega Muccari – rende inefficace il canale di raccolta delle acque piovane che costeggia il vecchio tracciato della statale 106 ionica, determinando un ritorno di acqua che, oltre ad allagare la zona abitata, danneggia anche la rete fognaria. Oltre a ciò, le piene del fiume possono costituire pericolo sia per il ponte stradale posto nei pressi della torrefazione di Copanello che per il ponte ferroviario».

Secondo gli amministratori squillacesi, dunque, si rende necessaria e urgente una verifica strutturale, per cui nei prossimi giorni il sindaco si confronterà con le autorità sovracomunali competenti per cercare di porre un rimedio alla problematica. Muccari, intanto, ha ringraziato il presidente della Provincia Enzo Bruno, il quale «con tempestività è intervenuto per risolvere i danni alluvionali verificatisi sul nostro territorio e sulla strada della “Madonna del Ponte”».

Immediato, infatti, è stato l’intervento dei tecnici e dei cantonieri della Provincia per la pulizia e la messa in sicurezza della strada provinciale 53 “Madonna del Ponte”, con l’installazione della rete sui costoni nei punti di maggiore criticità. Sono in corso, inoltre, sempre da parte della Provincia, i lavori di ripristino della strada provinciale 122  tra Squillace e Staletti, che a causa del maltempo è sprofondata e dissestata in alcuni punti, tanto che si è resa necessaria la chiusura al traffico.

Prendendo le mosse da un’ordinanza del dirigente del settore “viabilità e trasporti” della Provincia di Catanzaro, il sindaco Muccari indica il percorso alternativo, per raggiungere Stalettì da Squillace e viceversa, nella strada provinciale 122 “diramazione Montauro-Palermiti” (raggiungibile dalle provinciale 171/1 e 162/2).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.