Stampa Stampa
37

SQUILLACE (CZ) – CONSIGLIO COMUNALE, RUGGERO MAURO RESTA A PALAZZO PEPE


Mauro durante il suo intervento in Consiglio

Massima assise cittadina ha preso atto della rimozione della causa di incompatibilità

di Fra. PO.

SQUILLACE (CZ) – 7 NOVEMBRE 2015 –  Ruggero Mauro resta consigliere comunale. E’ la fotografia della massima assise cittadina di oggi pomeriggio.

Il consiglio comunale ha preso atto che il capo gruppo di minoranza “Aria Nuova” ha sanato la sua posizione debitoria nei confronti del Comune rimuovendo la causa di incompatibilità con la carica.

La questione era stata sollevata da un cittadino squillacese. Successivamente il Consiglio aveva contestato a Mauro l’inconciliabilità con il ruolo pubblico assegnandogli, come per legge, i dieci giorni di tempo per produrre controdeduzioni e rimuovere l’impasse.

E l’impasse è stato superato. Mauro ha pagato quanto doveva pagare. Morale della favola, etica e politica: il consiglio comunale di oggi pomeriggio, unanimemente, ha deliberato il venire meno della situazione di incompatibilità.

Come da previsioni Mauro ha parlato tanto. Un’ora per ricostruire quanto accaduto non risparmiando pesanti attacchi politici a sindaco e maggioranza. “Nei miei confronti è stata messa in atto una vigliaccata con l’obiettivo di eliminarmi politicamente criminalizzando il mio dissenso” ha detto.

“Animata” la replica del sindaco Pasquale Muccari. “Quanto compiuto – ha sottolineato – non ha nulla di personale e non sa per niente di  criminalizzazione ma solo la messa in atto della procedura di accertamento del debito”.

 

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.