Stampa Stampa
197

SQUILLACE (CZ) – COMUNE – Ufficio tecnico, revocato l’incarico al responsabile


Squillace, la parte sovrastante di piazza Duomo

Squillace, la parte sovrastante di piazza Duomo

Con un “decreto bomba” il nuovo sindaco Pasquale Muccari ha ridisegnato la guida dell’ufficio tecnico affidandola all’assessore comunale ai Lavori Pubblici

Fonte: Salvatore Taverniti,  da Gazzetta del Sud del 28 giugno 2014

SQUILLACE (CZ) – 29 GIUGNO 2014 – Revoca dell’incarico di posizione al responsabile dell’ufficio tecnico comunale con affido dello stesso incarico all’assessore comunale ai Lavori pubblici.

Il “decreto-bomba” è arrivato venerdì scorso  dall’ufficio del nuovo sindaco di Squillace Pasquale Muccari. Cambia tutto, quindi, alla guida dell’area tecnica comunale, fino a ieri capitanata dal geometra Giuseppe Megna ed ora affidata all’assessore Domenico Passafaro, che è un architetto.

I motivi contenuti nel decreto del sindaco: «per il sopravvenire di oggettive esigenze, per ragioni organizzative e funzionali del migliore esercizio delle competenze e delle funzioni», per cui «si rende necessario procedere a mutamenti organizzativi connessi all’assunzione di nuovi modelli gestionali volti a garantire un’efficace ed efficiente andamento dell’azione amministrativa».

Muccari, in particolare, ritiene necessario procedere alla riorganizzazione delle attività operative nella struttura, attraverso l’assunzione di nuovi modelli gestionali nel nuovo contesto organizzativo. Il primo cittadino prende atto anche che la legge finanziaria prevede che nei comuni inferiori a 5000 abitanti si possono attribuire gli incarichi di responsabilità e le connesse funzioni gestionali ai componenti della giunta in deroga al principio generale di separazione tra politica e gestione.

Lo svolgimento delle funzioni da parte dell’assessore Passafaro è a titolo gratuito. La decisione è, comunque, “storica” e non mancherà certamente di far discutere.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.