Stampa Stampa
24

SQUILLACE (CZ) – BANDIERA VERDE, PD: «AMMINISTRAZIONE COMUNALE NON HA MERITI»


“Augurio che sia sprone per interventi finalizzati ad evitare spiacevoli situazioni degli anni passati”

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  22 APRILE 2018 –  Bandiera verde per essere a “misura di bambino”.

Dopo il verdetto in favore della spiaggia squillacese decretato ieri a Montesilvano, in provincia di Pescara, dai pediatri italiani nel corso del convegno nazionale delle “Bandiere Verdi”, cominciano ad arrivare parole di soddisfazione.

Tra i primi ad esprimerle Enzo Zofrea, segretario del circolo Pd “Sandro Pertini”.

«Apprendiamo con soddisfazione  – esordisce Zofrea –  che alla spiaggia di Squillace è stata assegnata la “bandiera verde” che contrassegna le spiagge a misura di bambino».

«Le regole che presiedono a tale assegnazione – insiste – sono acqua limpida, in base alle rilevazioni delle strutture regionali preposte ai controlli, e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, gelaterie, locali per l’aperitivo e ristoranti per i grandi».

«Questo riconoscimento  – dice sottolinea ancora il segretario –  testimonia anche l’ottimo lavoro compiuto dalle nostre imprese balneari in un territorio che, grazie al lavoro di tutti i suoi operatori turistici, punta a innalzare sempre di più gli standard di qualità già raggiunti per garantire un turismo sempre più sostenibile».

«Speriamo che questo riconoscimento – conclude – possa essere da sprone all’amministrazione comunale di Squillace, che, è giusto ricordare, non ha merito alcuno, affinché si effettuino interventi finalizzati a rendere un minimo decoroso sia il lungomare sia gli accessi alle spiagge, evitando le impresentabili situazioni degli anni passati».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.