Stampa Stampa
243

SQUILLACE (CZ) – AUTOMOBILISTI SOTTO LA LENTE DI “PHOTORED” PER ALTRI SEI MESI


Prorogato servizio di rilevazione automatica infrazioni al quadrivio della frazione Lido

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 16 giugno 2016)

SQUILLACE (CZ) – 17 GIUGNO 2016 – Sarà prorogato di ulteriori sei mesi il servizio di rilevazione automatica delle infrazioni al quadrivio di Squillace Lido.

Lo ha deciso la giunta municipale, guidata dal sindaco Pasquale Muccari. Un apposito atto di indirizzo è stato emanato nei confronti del responsabile del settore “Vigilanza”, affinché disponga la prosecuzione dell’utilizzo del sistema informatico di rilevamento delle infrazioni. Il sistema è in funzione ai semafori tra la statale 106, la S.P. 162/2 e via dei Feaci, dove è stata installata l’apparecchiatura “photored”, che controlla e rileva le infrazioni al Codice della Strada, in particolare quelle commesse da automobilisti che non rispettano il segnale acceso sul rosso.

La gestione del servizio è stata affidata ad un’impresa specializzata nel settore. Il quadrivio di Squillace Lido è stato spesso teatro di incidenti stradali anche gravi. Le multe hanno registrato un’improvvisa impennata negli ultimi mesi, tanto che l’amministrazione squillacese stima che, dai dati in possesso dell’ufficio di polizia municipale, i proventi derivanti dalle infrazioni stradali, per l’anno 2016, ammonteranno a circa 190 mila euro, la gran parte dei quali conseguenti all’installazione del “photored” al quadrivio.

«Nonostante l’ottimo risultato raggiunto – afferma Muccari – in fatto di sicurezza stradale e di diminuzione di incidenti, ancora ci sono molti utenti della strada che continuano a non rispettare la segnaletica luminosa dell’impianto semaforico».

La giunta comunale ha previsto che le somme incassate saranno destinate, tra l’altro, a spese per la manutenzione delle strade, per la segnaletica e per la gestione e il funzionamento della polizia municipale.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.