Stampa Stampa
136

SQUILLACE (CZ) – Alloggi popolari, il Comune ne vende quaranta


Squillace, veduta di piazza Vescovado

Squillace, veduta di piazza Vescovado

L’amministrazione comunale conta di recuperare 600 mila euro e rimpinguare le casse comunali in un periodo di ristrettezza a causa del dissesto finanziario

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 1 febbraio 2015)

SQUIILLACE (CZ) – 2 FEBBRAIO 2015 – Il Comune di Squillace mette in vendita oltre quaranta case popolari di cui è proprietario. Si tratta di abitazioni i cui prezzi variano da 8 mila a circa 20 mila euro, a seconda della metratura, con gli inquilini che avranno il diritto di prelazione.

Nell’ultima seduta di giunta comunale, l’amministrazione squillacese ha deliberato di pubblicare l’elenco dei beni immobili non strumentali all’esercizio delle proprie funzioni istituzionali e suscettibili di alienazione e valorizzazione. Gli amministratori hanno preso atto anche della perizia di stima dei fabbricati redatta dal responsabile dell’ufficio tecnico.

Quaranta sono gli alloggi accatastati, mentre per sei, oltre ad alcuni box, la procedura di accatastamento è in via di definizione. Si tratta di quattro immobili siti a Squillace Lido, in via Nazionale, mentre gli altri sono ubicati nel centro storico, in viale Fuori Le Porte. Con tale piano di alienazione il comune conta di recuperare circa 600 mila euro.

Una vera e propria boccata d’ossigeno per le casse comunali, in un periodo di ristrettezze. Sono diversi gli inquilini che da decenni pagano regolarmente il canone di locazione e che hanno fatto domanda per poter entrare definitivamente in possesso delle case in cui abitano.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.