Stampa Stampa
45

SQUILLACE (CZ) – Agenzia delle Entrate, da lunedì si chiude


Squillace, la sede dell'Agenzia delle Entrate

Squillace, la sede dell’Agenzia delle Entrate. Da domani porte chiuse

Dopo il giudice di pace, arriva la “fine” per un altro servizio. Territorio spogliato e utenza in pasto alle difficoltà. Il provvedimento ha riguardato anche le sedi staccate di Borgia e Chiaravalle Centrale

Fonte: articolo di Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud, 30 ottobre 2014)

 SQUILLACE (CZ) – 31 OTTOBRE 2014 – Chiuderà dal 3 novembre, a Squillace, anche lo sportello decentrato dell’Agenzia delle Entrate (stessa sorte è toccata anche agli sportelli di Borgia e Chiaravalle).

 Lo si è appreso dalla direzione provinciale di Catanzaro comunica, a seguito dei provvedimenti del direttore regionale, nell’ambito di un progetto di riorganizzazione finalizzato a massimizzare l’efficienza, l’efficacia e l’economicità dell’azione amministrativa, attraverso il contenimento dei costi di gestione e un più razionale impiego del personale in funzione dell’effettiva richiesta di servizi da parte dell’utenza.

 Dalla data di sospensione, i servizi resi dallo sportello squillacese saranno erogati dall’ufficio territoriale di Catanzaro e dallo sportello di Soverato. Prosegue così la spoliazione progressiva di uffici e servizi sul territorio di Squillace. Nei giorni scorsi, il sindaco Pasquale Muccari aveva scritto ai direttori regionale e provinciale dell’Agenzia delle Entrate, per rappresentare la preoccupazione e l’allarme che serpeggia tra i cittadini, gli operatori economici e la stessa amministrazione comunale, «per le negative ricadute qualora i servizi di prossimità offerti dall’Agenzia delle Entrate dovessero essere spostati o accentrati in altre sedi ».

 Non sono state tenute in conto le preoccupazioni segnalate in riferimento ai disagi cui dovranno andare incontro moltissimi cittadini che usufruiscono dei servizi dell’agenzia così com’è oggi strutturata: si tratta spesso di pensionati o utenti che si vedrebbero costretti ad affrontare viaggi con mezzi del trasporto pubblico spesso inesistenti o precari, oltre che un dispendio di ore per risolvere problemi di natura fiscale ed erariale che venivano pienamente soddisfatti con puntualità e senza le lunghe file solitamente note negli uffici centrali.

 D’altra parte, il Comune di Squillace ha sempre condiviso l’onere dell’ospitalità dei servizi dell’agenzia in propri locali, dignitosi e funzionali, nel convincimento che tale condizione di supporto potesse e dovesse scongiurare la soppressione dell’ufficio.

 L’Agenzia delle Entrate di Squillace era al servizio di un vasto territorio comprendente anche Amaroni, Vallefiorita, Palermiti, Stalettì, Montauro e Gasperina, con benefici e ricadute positive per la popolazione.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.