Stampa Stampa
20

SQUILLACE, ACQUA COL CONTAGOCCE: L’ENEL PUNTUALIZZA


“L’attività di potenziamento pompe è stata bloccata da uno dei proprietari dei fondi interessati dai lavori”

Articolo di Gianni ROMANO

SQUILLACE (CZ) –  3 GIUGNO 2018 –  Sulla mancanza di acqua per diverse famiglie residenti a Squillace, una mancanza dovuta  a problemi  sulla linea dell’ENEL che porta energia alla pompa, le precisazioni di Luigi Di Fiore responsabile media dell’ENEL.

”In riferimento ai problemi idrici che si sono verificati in località La Catena, nella frazione marinara di Squillace, E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica a media e bassa tensione, ritiene opportuno chiarire di essere sempre prontamente intervenuta in occasione di segnalazioni per presunti cali di tensione alla fornitura di energia elettrica che alimenta le pompe per l’erogazione dell’acqua in tale località. “ 

I valori di tensione, puntualmente rilevati dai tecnici, sono sempre stati, però, entro i limiti previsti contrattualmente.  Tuttavia, considerata l’importanza di tale fornitura, l’azienda ha deciso di effettuare ugualmente un potenziamento della linea elettrica in questione. 

 L’attività di potenziamento è stata, però, bloccata da uno dei proprietari dei fondi interessati dai lavori, che ha impedito ai tecnici di accedere e operare sugli impianti di rete.” 

Grazie all’intervento del Sindaco, prontamente informato, la ditta appaltatrice ha ottenuto, nei giorni scorsi, il permesso per accedere in tale fondo ed eseguire i lavori necessari.  

Ottenuta tale autorizzazione, è stato completato il potenziamento della linea elettrica a servizio di tale pozzo. Anche la Prefettura di Catanzaro, che si era interessata alla vicenda,è sempre stata tenuta aggiornata su quanto stava accadendo e sull’evoluzione della situazione.” 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.