Stampa Stampa
64

SPACCIO GESTITO A DOMICILIO, ARRESTATI DUE FRATELLI A SATRIANO


Carabinieri hanno rinvenuto diversi involucri in cellophane, contenenti, complessivamente, oltre 70 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione, occultati nelle camere da letto, nel garage e nel sottotetto

di REDAZIONE 

SATRIANO (CZ) –  24 DICEMBRE 2019 –  Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Satriano hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, due fratelli B.D. e B.G., di 19 e 21 anni, gravemente indiziati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Nella circostanza, i militari, all’esito di una perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione di residenza dei predetti, hanno rinvenuto diversi involucri in cellophane, contenenti, complessivamente, oltre 70 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione, occultati nelle camere da letto, nel garage e nel sottotetto.

I prevenuti, pertanto, sono stati tratti in arresto, in flagranza di reato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso e ristretti in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Il suddetto materiale è stato posto sotto sequestro e verrà inviato presso il L.A.S.S. di Vibo Valentia per gli accertamenti di rito.

La Prima Sezione Penale presso il Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, disponendo, per entrambi, la misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliero alla polizia giudiziaria.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.