Stampa Stampa
694

SOVERATO, UN PUGNO ALLO STOMACO


Stupore in città per l’arresto dell’appuntato dei carabinieri Enrico Mallo. È accusato di spaccio

Articolo di Gianni ROMANO

SOVERATO (CZ) –  8 LUGLIO 2018 –  Arrestato e posto subito ai domiciliari come misura cautelativa l’appuntato dei carabinieri Enrico Mallo in servizio da anni presso la compagnia carabinieri di Soverato.

Come un pugno nello stomaco, la notizia dell’arresto in città dell’appuntato dei carabinieri Enrico Mallo, da anni presente in servizio presso il servizio  del nucleo operativo della compagnia comandata dal capitano Gerardo De Siena.

Molto attivo nel suo servizio con operazioni molto delicate, ma oggi è chiamato a difendersi per l’accusa  di  un suo presunto spaccio di sostanze stupefacenti nel soveratese, tra l’altro una perquisizione domiciliare fatta dai suoi stessi colleghi ha prodotto risultati inaspettati,il rinvenimento di sostanza stupefacente e di munizioni non registrate a suo nome.

Mallo ora ha cinque giorni per difendersi  da queste accuse,i suoi avvocati Salvatore Staiano e  Massimo Grattà del foro di Catanzaro, al momento preferiscono non rilasciare dichiarazioni, il giudice per le indagini preliminare del tribunale di Catanzaro, Antonio Battaglia ha firmato per ora la misura cautelativa degli arresti domiciliari a Montepaone lido, città del suo domicilio dopo che aveva lasciato l’alloggio di servizio della caserma di Soverato.

Alle perquisizioni domiciliari erano presenti anche il colonnello Alceo Greco del comando provinciale e il capitano Gerardo De Siena suo diretto superiore. Vige al momento il massimo riserbo da parte dei vertici dell’arma che non rilasciano dichiarazioni per questa spinosa vicenda.

L’arma dei carabinieri preferisce aspettare  di avere elementi validi in mano prima di affidare a comunicati notizie e sensazioni, colpisce anche perché Enrico Mallo è stato direttore  sportivo della Volley Soverato squadra professionistica di pallavolo femminile, ma ad oggi Mallo non riveste in questa società nessun incarico, come hanno dichiarato i vertici della squadra di Soverato.

Ora si attendono le eventuali dichiarazioni rese spontaneamente da Enrico Mallo, oppure se si possa avvalere della facoltà di non rispondere.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.