Stampa Stampa
53

SOVERATO, TARGHE: SCATTA LA VERIFICA ELETTRONICA


Repertorio

Vigili si dotano di moderna piattaforma:  informazioni in tempo reale su assicurazione e revisione veicoli, mezzi rubati, fermi amministrativi e fiscali

Articolo di Gianni ROMANO

SOVERATO (CZ) –  4 FEBBRAIO 2019 –  Il comune di Soverato con apposita delibera decide di approvare con la dotazione e  l’utilizzo di strumenti tecnologici in dotazione alla polizia municipale per la lettura delle targhe di autoveicoli.

Il riconoscimento delle targhe dei veicoli in transito, che consente, attraverso l’interrogazione elettronica di database relazionali (Mit; Ministero dell’Interno; Sivez) di ottenete informazioni in tempo reale sulla copertura assicurativa e revisione dei veicoli, sui veicoli rubati, sull’esistenza di fermi amministrativi e fiscali e consentire la Creazione di black list personalizzabili dall’Ente.

Di applicativi su piattaforme cloud capaci di archiviare e contestualiazzare le operazioni quotidiane degli agenti appiedati nel rispetto di tutte le Considerato che il territorio di questo Comune è attraversato dalla S.S. N 106, unica grande Via di percorrenza che collega la zona costiera di Soverato alle altre località che si affacciano sul mar Ionio e che quotidianamente è percorsa da numerosissimi automezzi di ogni genere. 

Tra gli obiettivi della Polizia Locale vi è quello del contrasto, nell’espletare i normali servizi di vigilanza e controllo del territorio, dei fenomeni di illegalità diffusi correlati alla circolazione stradale (circolazione dei veicoli privi di copertura assicurativa o sottoposti a fermo fiscale, veicoli non revisionati, di eccesso della velocità ai limiti imposti dagli enti proprietari delle strade etc.). 

Preso atto che oggi sul mercato sono disponibili alcuni strumenti tecnologici capaci di leggere in pochi istanti le targhe dei veicoli, anche in movimento veloce, ed accedere automaticamente alle banche dati pubbliche per offrire risposte immediate sulle condizioni nelle quali versa ciascun veicolo controllato.

Tenuto conto che a queste moderne piattaforme tecnologiche è possibile collegare moderni e performanti applicativi per la verbalizzazione degli agenti appiedati da installare sui normali smartphone riducendo in fase di controllo e di verbalizzazione tutti i processi temporali e di errore ed al contempo usufruire di tutte le peculiarità del cloud con l’acquisizione delle risultanze fotografiche.

È altresì possibile la contestuale pubblicazione delle rilevanze fotografiche on line con password univoche fornite al trasgressore, al fine della prova documentale da esibire sia in fase di mera visione, che alla formazione del fascicolo elettronico per l’eventuale successiva contestazione avverso ricorso del medesimo utente.

L’ amministrazione comunale ha  ritenuto  opportuno dotarsi di una strumentazione del genere che possa aumentare ed agevolare la capacità di controllo effettuato personalmente dagli operatori della P.L. sulle strade di competenza, consentendo loro di operare in modo selettivo, ossia soltanto sui veicoli segnalati dal sistema o ritenuti inosservanti del Codice della Strada. 

Che in considerazione di quanto sopra si rende necessario garantire una corretta azione preventiva ed una misurata azione repressiva nei confronti dei conducenti al fine di assicurare un comportamento più rispettoso delle norme del Codice della Strada, quale condizione necessaria per la salvaguardia dell’incolumità degli utenti della strada.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.