Stampa Stampa
59

SOVERATO – Presentato “The dog village”


Stampa

Conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa sul migliore amico dell’uomo attesa per domani sul lungomare Europa

Fonte: articolo e foto di  Gianni Romano (Il Quotidiano del Sud, in precedenza Il Quotidiano della Calabria)

SOVERATO (CZ) – 30 OTTOBRE 2014 – Conferenza stampa presso il complesso Miramare di Soverato per la prima edizione di “The dog village”, la prima volta che a Soverato si organizza un evento per il miglior amico dell’uomo. Presenti Ernesto Alecci, Giuseppe Lomanno, Serena Voci, presidente della Lega del cane di Noverato, Giuseppe Chiaravalloti e la mascotte della serata il cane Trilly.

Prendeva la parola Chiaravalloti che parlava di «un progetto nato con il sindaco Ernesto Alecci e l’assessore Pezzaniti è la prima volta che a Soverato si organizzano simili eventi, una manifestazione canina molto articolata che prevede in mattinata presso il campo sportivo dell’ippica, il raduno con le associazioni diversamente abili con pet terapy, spazio libero con i rappresentanti della Lega del cane e una equipe di specialisti dell’associazione Darko onlus di Catanzaro, dimostrazione militare K9 con cani addestrati a cura di Luca Bianco, seguirà sfilata canina”Fantasy e apertura iscrizioni. Inoltre alle ore 18 premiazione sfilata e rilascio attestati a seguire esibizione cinofila con il gruppo cinofili dei carabinieri che terranno una dimostrazione con i loro addestratori».

Per Serena Voci, presidente Lega del cane di Noverato e che ha un grande canile di ben 13 mila mq., un amore appassionato il suo per gli animali e un sicuro punto fermo per il territorio e per gli amanti degli animali, «il canile è uno stallo in attesa dell’adozione, questa manifestazione nasce per il concetto animale-uomo manca al sud la cultura,senza capire che il cane è a tutti gli effetti un membro della famiglia, l’amore non si compra dal meticcio al cane di razza, gli animali hanno un cuore».

Per l’ex sindaco Ernesto Alecci «l’amore per gli animali è frutto di conoscenza, chi non ha avuto motivi di entrare in contatto con questo mondo, lo potrà fare durante questa manifestazione dedicata al migliore amico dell’uomo, il progetto si chiama “Amico cane ti voglio bene”, educare, favorire l’empatia, conoscendo e favorendo gli insediamenti nelle famiglie,se non ti piace rispettalo».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.