Stampa Stampa
46

SOVERATO, PRESA A SASSATE LA TECA DELLA MADONNINA DI LOURDES


Collocata nel sottopasso della stazione ferroviaria. Vetro rotto in due punti

Fonte: Maria Anita CHIEFARI (Gazzetta del Sud)

SOVERATO (CZ) –  24 FEBBRAIO 2020 –  Come riportato da Gazzetta del Sud di venerdì scorso, 21 febbraio 2020, in un articolo a firma di Maria Anita Chiefari, la teca che protegge la Madonnia di Lourdes, collocata nel sottopasso pedonale della stazione ferroviaria, è stata presa a sassate.

Leso in più punti il vetro che protegge l’effige.

Probabilmente, non si sa quando, dei vandali si sono divertiti a prenderla a sassate.

Sulla targa apposta sotto la statua si legge che la Madonnina è stata collocata in quel posto nel 1978.

Non è la prima volta che l’effige viene fatta oggetto di atti vandalici.

Nota ancora più dolente è che nessuno finora ha provveduto a farla riparare.

Si tratta di  un’immagine sacra che va tutelata, indipendentemente dal suo valore artistico.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.