Stampa Stampa
73

SOVERATO, PER NON DIMENTICARE “LE GIARE”


Nel giardino vicino al lungomare installate le statue di tredici angeli che ricordano la tragedia di settembre 2000

di Franco POLITO

SOVERATO (CZ) –  13 NOVEMBRE 2019 –  «Grazie al talento di due professionisti, Arch. Francesco Tinello e Interior Designer Novella Monteleone, abbiamo installato 13 opere d’arte, all’interno del giardino sul lungomare, che si ricollegano a quelle collocate nella piazzetta de “Le Giare” (realizzate della stessa lastra in acciaio)».

Lo rende noto il sindaco di Soverato Ernesto Francesco Alecci.

«Un modo  – aggiunge –  per non dimenticare e per sentire ancora viva sulla nostra pelle la ferita causata alla nostra Città da quella maledetta notte del 10 settembre del 2000.

Grazie all’Unitalsi Catanzaro per la loro presenza e per avermi nominato “barelliere ad honorem”. Grazie ai parenti delle vittime per aver condiviso questo momento».

«Da ora in poi – conclude –  questi tredici angeli saranno li a ricordarci che l’ambiente ed il territorio vanno rispettati».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.