Stampa Stampa
20

SOVERATO, MONSIGNOR BERTOLONE “A TU PER TU” CON LE ASSOCIAZIONI


Continua la visita pastorale dell’arcivescovo metropolita di Catanzaro – Squillace. Esposte le problematiche delle varie categorie

Articolo e foto di Gianni ROMANO

SOVERATO (CZ) –  11 FEBBRAIO 2019 – Continua la visita pastorale del Vescovo Vincenzo Bertolone.

Dopo la visita all’istituto salesiano dove ha incontrato studenti e docenti, con i saluti di rito del preside don Antonio Talotta e del direttore don Matteo Di Fiore, sua eccellenza ha ribadito l’importanza dei bambini nelle comunità come germoglio tenero che deve essere accompagnato nella crescita per far sì che possano essere domani “buoni cristiani ed onesti cittadini” così come Don Bosco insegnava nei suoi oratori di Valdocco, il Vescovo, sabato invece, ha incontrato nella sala parrocchiale don Bosco in piazza Immacolata le associazioni del territorio.

In questa sede molti gli aspetti che sono stati trattati e messi a conoscenza del Vescovo, la crisi del commercio dovuta a fattori diversi, il comparto del turismo, una risorsa non espressa al meglio con pochi giorni lavorativi e con i soliti problemi di sempre, mancanza di infrastrutture  al servizio alberghiero, trasporti inesistenti, i flussi turistici nel panorama  europeo.

Ma anche carenze e mancanze endemiche, peccato ha detto qualcuno perché a Soverato è presente una grande scuola alberghiera che forma decine di giovani, ma che preferiscono una volta ultimato il ciclo scolastico partire alla ricerca di lavoro.

Hanno preso parte al dibattito, l’associazione alberghi, la confcommercio, l’associazione commercianti, l’associazione stabilimenti balneari, l’associazione pescatori, ognuno con problematiche diverse,ma tutti uniti per riuscire finalmente a decollare. il Vescovo Bertolone ha risposto a tutti chiedendo che cosa si potesse fare veramente in concreto per fare rialzare il commercio e il turismo.

Ha preso la parola il consigliere con delega al turismo Emanuele Amoruso, che ha rendicontato ai presenti, tutto il buono fatto dalla sua amministrazione, dai numerosi lavori, come il lungomare e molto altro per cercare di attrarre flussi anche esteri per allungare una stagione che al momento è abbastanza corta.

Unità da parte di tutti di intenti, crescere per costruire lavoro duraturo, crescere per cementificare alleanze e professioni, crescere come buoni cristiani concludeva il Vescovo Vincenzo Bertolone. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.