Stampa Stampa
35

SOVERATO, IL MINISTRO GUERINI “BATTEZZA” IL MONUMENTO DEDICATO ALL’APPUNTATO LIO (CON VIDEO)


Il sottufficiale dei carabinieri venne ucciso il 20 agosto 1991 sulla Statale 106 da un esponente di ‘ndrangheta fermato a un posto di blocco

Fonte: SOVERATOUNOTV.NET

SOVERATO (CZ) –  15 SETTEMBRE 2020 –  Si è svolta stamattina nell’ominima piazza, l’inaugurazione del monumento alla memoria dell’Appuntato  Renato Lio.

A “battezzare” la stele c’era il Ministro della Difesa Onorevole Lorenzo Guerini.     

Il 20 agosto 1991 l’appuntato dei carabinieri Renato Lio, 35 anni, di Castiglione Cosentino, in servizio a Soverato, viene assassinato lungo la statale 106 da un esponente di ‘ndrangheta che il militare aveva fermato per un controllo ad un posto di blocco.

Lasciò la moglie e due figli di nove e dieci anni.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.