Stampa Stampa
26

SOVERATO, I SALESIANI “A TU PER TU” CON LA NATURA


Iniziativa a favore del corretto uso delle risorse naturali, che oggi più che mai sono limitate e debbono essere difese, e il corretto ri-uso di ciò che non ci serve più

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –3 OTTOBRE 2019 –  Si è svolta il 24 settembre, presso l’Istituto Salesiano “S. Antonio di Padova” di Soverato, una meravigliosa giornata di educazione ambientale che ha visto protagonisti i bambini della scuola primaria e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’ Istituto.

L’attività è stata organizzata dall’associazione CESRAM Centro Studi e Ricerca Ambiente Marino, dal Lions Club Squillace Cassiodoro e dal suo Leo Club nell’ambito nel Programma Operativo Calabria FESR-FSE 2014/2020 asse VI – azione 6.5.A.1-Sub 2 e nell’ambito del service Lions che rientra nell’area di intervento internazionale ambiente per l’educazione ambientale ai giovanissimi.

L’allegria, il gioco e la passione educativa sono state le parole d’ordine dell’intera mattinata. I giovanissimi, attraverso il gioco e il divertimento, sono entrati nel magico mondo naturale che li circonda, dove regnano le regole del rispetto reciproco per il mantenimento dei singoli equilibri. Al centro di tutto il corretto uso delle risorse naturali, che oggi più che mai sono limitate e debbono essere difese, e il corretto ri-uso di ciò che non ci serve più.

L’attività rientra in pieno titolo tra le proposte didattiche/educative che la Scuola di Don Bosco di Soverato ha programmato per l’anno scolastico in corso. L’Istituto Salesiano si distingue per la grande capacità che ha di unire il tradizionale con l’innovativo, mantenendo sempre alto il prestigio di cui gode l’Istituto. Il Direttore dell’Opera Salesiana, Don Mimmo Madonna, ha parlato con i giovanissimi e attraverso uno splendido racconto li ha invitati a guardare sempre oltre, di superare le barriere perché il cielo è sempre molto più ampio di quello che si può vedere dal fondo di un pozzo.

Prima dell’inizio delle attività, sono intervenuti anche il presidente del Lions Club Giacomo Mannino che ha messo in evidenza come le piccole abitudini quotidiane possono realmente cambiare il mondo; il presidente della zona 22 Lions Francesco Pugliano, Francesco Persampieri del Leo Club e Maria Assunta Menniti, presidente e direttore scientifico del CESRAM, nonché docente dell’Istituto Salesiano. Grazie all’aiuto degli animatori del CESRAM, la giornata all’insegna del sano divertimento si è conclusa con successo.

“I bambini porteranno nel cuore dolci sorrisi e meravigliose risate, e sicuramente loro non butteranno più una carta o un bicchiere di plastica a mare o in spiaggia. Quando l’educazione si fa trasmettendo l’amore per la vita e per il creato, allora il risultato è assicurato.” ha dichiarato la Menniti.

Saranno tante le iniziative future che vedranno coinvolti i ragazzi dell’Istituto, una delle quali il 5 ottobre a Caminia dove ci sarà un simposio di Land Art dedicato a San Francesco d’Assisi e artisti provenienti da tutto il mondo daranno vita, insieme ai ragazzi, a meravigliose opere d’arte utilizzando quello che la natura offre spontaneamente.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.