Stampa Stampa
10

SOVERATO, GIÙ IL SIPARIO SULLA STAGIONE TEATRALE


Lo spettacolo con Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere e  Michela Andreozzi conclude rassegna dell’amministrazione comunale. Boom di presenze

Articolo e foto di Gianni ROMANO

SOVERATO (CZ) –  1 MAGGIO 2019 –  Sul palco il sindaco Alecci ha detto che il teatro diventa sempre di più un contenitore culturale nel 2018 e in questo 2019, duecento sono stati gli eventi.

Conclusa con successo la rassegna teatrale voluta dall’amministrazione comunale con il delegato alla cultura Emanuele Amoruso e il dirigente di settore Paola Grande,presentato da Lino Gerace lo spettacolo con Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere e  Michela Andreozzi, uno spaccato di vita dei giorni nostri dove molti si possono riconoscere, luoghi comuni, la politica, l’amante e l’amicizia.

Tre donne sull’orlo di una crisi di nervi sono legate allo stesso uomo, un politico spregiudicato, corrotto e doppiogiochista, candidato premier delle imminenti elezioni. Elvira e? la sua assistente perfetta, Vicky la moglie e Antonia la ricercatrice universitaria che sta aiutando il figlio del politico a laurearsi.

Ma le tre donne sono anche di piu?: Elvira e? una specie di Richelieu, una grande donna dietro un grande uomo; Vicky e? l’artefice della fortuna economica del marito, e Antonia una professoressa che vende voti all’universita?

 

L’uomo dopo averle usate per arrivare in vetta, le scarica senza mezzi termini: Elvira scopre che ha firmato dei documenti che la possono incastrare: si ritrova ad essere intestataria di societa? fallimentari. Vicky viene lasciata per una Miss appena maggiorenne.

 Antonia, dopo aver portato alla vittoria il figlio del candidato premier, un emerito imbecille, viene fatta fuori dall’Universita?…. e al suo posto viene preso proprio il ragazzo.

Le donne, dopo un tentativo di vendetta personale che nessuna di loro riesce a portare a termine, pur conoscendosi appena e detestandosi parecchio, si uniscono per vendicarsi tutte insieme. Ingaggiano un giovane, bellissimo e sprovveduto attore squattrinato,

Luca, e come tre streghe usano tutti i loro trucchi per trasformarlo ne “l’uomo perfetto”: lo istruiscono, lo sistemano e lo preparano, fino a fare di lui un antagonista politico cosi? forte da distruggere il cinico candidato premier proprio sul terreno in cui si sente piu? forte: la politica. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.