Stampa Stampa
35

SOVERATO (CZ) – WEEKEND PASQUA, CARABINIERI INTENSIFICANO CONTROLLI: UN ARRESTO E VARIE DENUNCE


Attività concentrata nelle ore notturne sulla Statale 106 con l’impiego di numerose pattuglie

 di REDAZIONE

 SOVERATO (CZ) – 30 MARZO 2016 – I Carabinieri della Compagnia di Soverato (in foto), nella sua articolazione di Comandi Stazione e Nucleo Operativo e Radiomobile, sono stati impegnati in attività di controllo del territorio, a tutela dell’incolumità altrui per il contrasto di delitti, condotte pericolose od incidenti, nell’ultimo fine settimana appena trascorso, che ha visto un forte afflusso di persone nel territorio e nei comuni di competenza.

 Nello specifico, l’attività si è svolta con l’impiego e la presenza sul territorio, soprattutto nell’arco temporale notturno, di numerose pattuglie, nei centri cittadini e lungo la Strada Statale 106.

 Nell’ambito dell’attività di contrasto al commercio di prodotti contraffatti, i militari dell’Arma hanno deferito alla competente A.G. due soggetti extracomunitari, con origine senegalese, procedendo al sequestro del materiale, che verrà valutato dai periti delle rispettive ditte e poi distrutto; uno dei due, classe 1981, veniva, poi, tratto in arresto dalla Stazione Carabinieri di Soverato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale per aver reagito ed aggredito, durante il controllo, personale della Polizia Municipale di Soverato, costretto alle cure ospedaliere.

 L’attività di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacente, a tutela soprattutto dei più giovani, permetteva ai militari di segnalare alla Prefettura di Catanzaro, quali assuntori, quattordici soggetti, trovati, a seguito di perquisizione personale, in possesso di dosi di marijuana e hashish, per un complessivo ammontare, rispettivamente, di grammi quaranta e tre. Lo stupefacente veniva posto in sequestro dagli operanti.

 Particolarmente incisivi, a tal riguardo, i controlli alla circolazione stradale, dispiegati in ore diurne e notturne lungo le principali arterie di comunicazione ed in prossimità di locali pubblici, con il controllo di vari autoveicoli e l’elevazione di numerose contravvenzioni al Codice della Strada, con ritiro di nove patenti di guida e di documenti di circolazione.

 Connesso all’esito di tali controlli, soprattutto durante i servizi dispiegati sulla S.S. 106, in occasione della alta frequentazione di locali notturni della zona di competenza, è stato il deferimento alla competente A.G. di sei soggetti per guida in stato d’ebbrezza o sotto effetto di sostanze stupefacenti, da aggiungere alle ulteriori denunce per detenzione di armi da taglio, omissione di soccorso, violazione obbligo di custodia di veicoli, che, nel complesso, sono risultate essere sei.

 Infine, nel comune di Badolato, veniva deferito in stato di libertà un soggetto, classe 1945, che veniva bloccato dai militari in servizio, mentre si allontanava da un esercizio pubblico, dopo aver asportato vari prodotti alimentari, che, recuperati, venivano restituiti all’avente diritto.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.